Connect with us

Per Lei Combattiamo

Emozione Reja: «Quattro anni non si dimenticano»

Published

on



@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 
 
 


 

Stesso Olimpico, stesso albergo a Ponte Milvio e stessa stanza 405, solo la maglia è diversa. Il cuore no, quello di Edy Reja è ancora un po’ biancoceleste anche se adesso batte solo per salvare l’Atalanta. Il che, visto il confronto di oggi tra i nerazzurri e la Roma, fa sì che per il tecnico goriziano gli interessi convergano in una giornata derby. «È logico che sarà un’emozione e uno stimolo in più, non si dimenticano quattro anni a Roma – ha detto ieri Reja – E dalla Capitale mi sono arrivati tanti messaggi dagli amici laziali chiedendomi di fare una grande prestazione. Ma noi la grande prestazione la dobbiamo fare soprattutto per l’Atalanta, ci servono punti. E per farli all’Olimpico non devi sbagliare niente».
Cioè, se Reja non sbaglia niente e riesce a fermare la squadra di Garcia, non solo fa il bene del suo club e dei suoi attuali tifosi che, per altro, hanno una storica rivalità con gli omologhi giallorossi. Ma dà anche un grande contributo alla corsa della sua ex squadra e una gioia ai tifosi laziali con cui, sì, si è lasciato bene lo scorso giugno, ma in coda ad un rapporto fatto di alti e bassi.
Dagli alti dei derby vinti (soprattutto quello di Klose al 93’, il 16 ottobre 2011) dopo la maledizione dei primi tempi (4 ko di fila), ai bassi della contestazione, delle dimissioni, della polemica sulla «cornice che non va»: il percorso di Reja è stato certamente positivo anche se pesano i due sogni Champions che poi ha realizzato l’Udinese e pure gli equivoci tattici su Felipe Anderson e Biglia, colonne della Lazio di Pioli ma oggetti misteriosi con il goriziano. E, in più, c’è il grande rammarico di non aver partecipato alla festa del 26 maggio, il derby storico di Coppa Italia che Reja ha visto vincere da Petkovic praticamente con i suoi giocatori. In ogni caso tanti amici laziali, compresi quelli a Formello, gli hanno fatto arrivare gli auguri «interessati» per la partita di oggi, anche sui social i tifosi biancocelesti gridano «Forza Edy». Vogliono tutti un ultimo regalo.

Corriere della sera 
 
 
 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS




RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

Lazio-Bologna, ecco i telecronisti Dazn designati per la gara

Published

on



@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 
 
 


Tutto pronto per l’inizio del campionato: questo fine settimana tornerà la Serie A, per una stagione totalmente diversa rispetto alle altre, visto che ci sarà lo stop a novembre e dicembre per via dei Mondiali che si disputeranno in Qatar. Domenica la Lazio esordirà alle 18.30 in casa contro il Bologna. La gara dell’Olimpico sarà trasmessa, oltre che su Dazn come di consueto, anche su Sky. A raccontare la sfida tra la squadra di Sarri e quella di Mihajlovic, ai microfoni Dazn ci sarà Federico Zanon accompagnato da un’ex conoscenza del mondo biancoceleste: Sergio Floccari.

 
 
 
 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS




RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW