Connect with us

Per Lei Combattiamo

Emanuele Filippini: “Lazio favorita per la Champions”

Published

on

 


La redazione de “I Laziali Sono Qua”,  ha contattato Emanuele Filippini, ex centrocampista della Lazio nella stagione 2004-2005, tra gli eroi del Derby del 6 gennaio 2005, quello con il gol di Paolo Di Canio. Emanuele è appena tornato da Londra dopo una collaborazione con il Watford.

Emanuele quanto ti piace questa Lazio?

Molto. E’ una squadra eclettica e che ha in rosa dei giocatori in grado di ricoprire più ruoli. Penso sia molto indicativo il fatto che tanti giocatori siano arrivati al gol nel corso della stagione. Evidenzia che il gruppo ha tante soluzioni di gioco. E poi ha un allenatore bravissimo come Pioli, che sta dimostrando giorno dopo giorno di essere preparatissimo.

Qual è il giocatore che ti esalta di più di questa rosa?

Non voglio far torto a nessuno, ma Felipe Anderson sta facendo una stagione stratosferica. E’ senza dubbio uno dei più grandi giocatori della Serie A di quest’anno.

Veniamo alla partita di sabato scorso contro la Juventus. Che giudizio dai del match?

Credo che la Juventus abbia dimostrato ancora una volta di essere la squadra più forte del campionato. Ha vinto meritatamente contro una buona Lazio, che ha pagato due disattenzioni difensive. Penso che sia stato il match point per lo Scudetto. La Lazio però ne esce a testa alta. La distanza tra le due squadra c’è ancora, ma se si continuerà con una progettazione come quella di quest’anno, può essere ridotta al minimo.

Come vedi la lotta per l’ingresso in Champions League?

Penso che sia l’aspetto più appassionante di questo campionato. Al momento credo che la Lazio sia favorita su e Napoli e Roma, ma anche la Fiorentina può tornare in corsa.

Quindi secondo te la Roma può anche rimanere fuori dai primi tre posti?

Da quel che vedo in campo sì. Ha avuto un tracollo fisico e mentale davvero preoccupante. Il Napoli mi sembra in grande ripresa, viene da tre successi consecutivi compresa l’Europa League molto convincenti.

Cosa dovrà fare la Lazio per non perdere questa grande occasione?

Dovrà innanzitutto battere Chievo e Parma nelle prossime due partite. Se fa 6 punti e le avversarie hanno qualche piccolo cedimento, mette un solida ipoteca almeno sul terzo posto. Bisognerà fare la Juventus, nel senso che importerà poco la qualità del gioco, ma la vittoria finale. 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

MONDIALI 2022 – L’Olanda accede ai quarti di finale

Published

on

 


Alle 16:00 è andato in scena il primo ottavo di finale del Mondiale in Qatar, con il match tra Olanda e Stati Uniti. La squadra di Van Gaal si porta subito in vantaggio, con Depay che sigla il vantaggio al minuto 10′. Allo scadere del primo tempo l’Olanda raddoppia grazie alla rete di Blind. Gli Stati Uniti provano timidamente a sovvertire la situazione, e riescono al minuto 76′ a trovare la rete del 2-1 che accorcia le distanze, grazie al gol di Wright. La rete statunitense serve a poco, dato che Dumfries sigla il 3-1 finale appena cinque minuti dopo.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW