Connect with us

Per Lei Combattiamo

22/04/2009 – Una magia di Zarate e Kolarov piegano la Juve e trascinano la Lazio in finale di Coppa Italia

jacoposimonelli@yahoo.it'

Published

on

 


La Lazio di Rossi in campionato è discontinua come non mai. Nonostante una partenza spettacolare, infatti, i biancocelesti occupano un’anonima posizione di metà classifica. Ecco perché ad aprile le rimane solo la Coppa Italia per dare un senso alla stagione. Eppure una nota lieta quell’anno c’è: Mauro Zarate. L’argentino a suon di gol e magie, sopratutto all’inizio, ha dato spettacolo. Non a caso ha trascinato i capitolini fino in semifinale. Così la Lazio va a a Torino in casa della Juventus per il ritorno, forte del 2-1 maturato all’andata a Roma. Un vantaggio risicato. I bianconeri sono in crisi. Anche per loro la coppa tricolore è l’unica salvezza. La Lazio però ha un campione che ha il numero 10 sulle spalle. Dopo un primo tempo equilibrato, al 37′ Kolarov serve Zarate. L’argentino la stoppa e lascia partire un tiro al giro che termina sotto l’incrocio: Buffon non può nulla. E’ il gol che spacca la partita. La squadra di Ranieri accusa il colpo e nella ripresa un tiro da fuori di Kolarov chiude i giochi. La Lazio ha due piedi in finale. Inutile la rete di Del Piero. Quella vittoria permetterà a Rossi di disputare la finale all’Olimpico contro la Sampdoria. Come è finita? Lo scopriremo il 13 maggio…

Ecco il tabellino:

JUVENTUS: Buffon, Grygera, Mellberg, Ariaudo, De Ceglie, Marchionni (46′ Camoranesi), Tiago, Marchisio, Giovinco (46′ Nedved), Iaquinta (60′ Del Piero), Trezeguet. A disposizione: Manninger, Knezevic, Molinaro, Poulsen. Allenatore: Ranieri.

LAZIO: Muslera, Lichtsteiner, Siviglia, Rozehnal, Kolarov, Brocchi (55′ De Silvestri), Ledesma, Matuzalem (71′ Dabo), Foggia (61′ Mauri), Rocchi, Zarate. A disposizione: Carrizo, Radu, Meghni, Del Nero. Allenatore: D.Rossi.

Arbitro: Sig. Rizzoli (Bologna) – Assistenti Sigg. Nicoletti e Romagnoli – Quarto uomo Sig. Romeo.

Marcatori: 37′ Zarate, 51′ Kolarov, 63′ Del Piero. 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading
Advertisement

Per Lei Combattiamo

L’Italia batte l’Ungheria e si qualifica alle Finals di Nations League

Published

on

 


A Budapest gli Azzurri vincono contro la squadra allenata da Rossi e si aggiudica la qualificazione alle Finals di Nations League. L’Italia sblocca la partita nel primo tempo con Raspadori che sfrutta un errore della difesa ungherese. Nella ripresa Dimarco realizza la rete del 2-0 contro l’Ungheria.

  


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:


I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW