Connect with us

Per Lei Combattiamo

E’ febbre Lazio, Olimpico pieno contro il Chievo

Published

on

 


La Lazio sarà anche penalizzata dagli infortuni, ma almeno domenica contro il Chievo giocherà in dodici. Perché l’Olimpico si avvia verso il nuovo record stagionale, da autentico dodicesimo uomo, i laziali saranno ancora una volta tantissimi. Tutti carichi a molla per spingere la Lazio nella volata Champions e tutti di biancoceleste vestiti come da programma «maglia-day» (sconti a chi va allo stadio con una maglia ufficiale), la promozione voluta della società che si sta attrezzando con un evento all’altezza di tanto pubblico. L’obiettivo è superare la soglia dei 50 mila stabilita due settimane fa con l’Empoli. E quindi ritoccare il dato della media spettatori che già adesso, cioè con quattro gare interne ancora da conteggiare, con oltre 33 mila presenze è il migliore dal 2009-10 (circa 36.500). Nonostante una stagione iniziata con il punto interrogativo tra contestazione e scetticismo, il crescente entusiasmo potrebbe portare ad abbattere il muro dei 38.300 di media relativo al 2004-05, il top nel decennio di Lotito. Del resto la vendita procede spedita (più di 21 mila biglietti venduti a ieri), l’atmosfera resta caldissima, per niente intiepidita della sconfitta di sabato scorso contro la Juventus. Prima dell’Empoli il traino era stata la vittoria in Coppa Italia a Napoli, stavolta ci ha pensato direttamente Stefano Pioli a suonare l’adunata: «Si apre una settimana importante per la nostra stagione – così il tecnico in un video postato sul profilo facebook del club -. Vi aspettiamo tutti con la nostra maglia!». Certo, i numeri sono un po’ diversi dall’ultimo maglia-day di 12 anni fa, andato curiosamente in scena contro il Chievo (5 ottobre 2003, 1-0 firmato Mihajlovic) e dopo una partita con l’Empoli. Allora la media era di circa 48 mila spettatori grazie alla campagna abbonamenti strepitosa (oltre 42 mila abbonati) e indotta dalla manovra anti-fallimento messa a punto dal d.g. Baraldi. A quei tempi c’era da sconfiggere la paura, stavolta invece l’Olimpico si riempirà per sognare.

(Corriere della Sera)

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

SERIE A | La Juventus trionfa all’Arechi: battuta la Salernitana

Published

on

 


Termina l’ultimo incontro di questa 21esima giornata di Serie A tra Salernitana e Juventus. A trionfare è stata la squadra di Massimiliano Allegri con un netto 0-3 firmato Vlahovic (doppietta) e Kostic. Con il successo odierno i bianconeri si portano a quota 26 punti in decima posizione, mentre i granata con la sconfitta rimediata rimangono in sedicesima posizione con 21 punti.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW