Connect with us

Per Lei Combattiamo

Marchetti raddoppia

Published

on



@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 
 
 


Lo scorso anno era diventato un rebus, una polemica continua. Addetti ai lavori e tifosi si interrogavano quotidianamente sulla carriera di Marchetti, in pochi credevano nella rinascita. Ventiquattro presenze totali (tra campionato, Europa League e Coppa Italia), tanti infortuni e voci incontrollate: «Le dichiarazioni che mi hanno dato più fastidio – ha confessato il portiere poche settimane fa – sono state quelle che hanno minato la mia professionalità, non è piacevole quando il tuo nome viene accostato a cocaina e alcool».
È passato un anno, ha ritrovato il sorriso e spazzato via le critiche, Federico si è rimboccato le maniche ed è tornato più forte di prima. Una sorpresa quasi inaspettata, una scalata dura e faticosa, ma il lavoro ha pagato. La svolta è arrivata con mister Pioli in panchina: è cresciuta la Lazio, si è alzato il livello, è tornato l’entusiasmo. Riecco «la valanga umana», Marchetti non ha paura di nessuno, contro la Juventus (dopo pochi minuti) s’è tolto la mascherina (una settimana prima era stato operato al setto nasale), ha sfidato a volto scoperto Tevez e compagni. Non è andata bene, ma il riscatto è dietro l’angolo e le ultime prestazioni parlano chiaro: prima di incontrare i bianconeri, la Lazio aveva subito 2 gol in 9 partite, numeri da record.
Federico ha trasmesso sicurezza all’intero reparto, è un portiere «rumoroso», si fa sentire come un capitano, è un leader anche durante gli allenamenti. Dispensa consigli a tutti, è bravo nel motivare i più giovani, ha ritrovato la serenità di una volta. E forse la Nazionale: Conte lo ha chiamato per le ultime uscite dell’Italia, ha parlato più volte con il ragazzo, l’obiettivo è strappare la convocazione per il prossimo Europeo. Ci punta Marchetti, è il suo sogno: ma prima c’è la Champions da conquistare con la Lazio, un altro ostacolo da superare a tutti i costi. Poi verrà affrontato anche l’argomento relativo al futuro: il suo contratto scadrà nel 2016, a giugno scatteranno i primi contatti per il rinnovo, la società non ha dubbi e punta a prolungare il matrimonio.
Verso il Chievo: la ripresa è prevista per oggi pomeriggio, Pioli tornerà al 4-2-3-1. L’idea del tecnico è di riportare Radu (finalmente in gruppo) al centro della difesa al fianco di Mauricio e spostare Lulic terzino sinistro. A centrocampo spazio a Ledesma e Onazi (out Biglia, Parolo e Cataldi), Cana sarà la prima alternativa in panchina. Davanti largo ai quattro tenori: Candreva, Mauri, Felipe Anderson e Klose. Le vere prove tattiche scatteranno tra domani e sabato.
Infermeria: Biglia punta al rientro con la Samp, Parolo e De Vrij dovrebbero farcela per l’Inter (forse l’olandese con l’Atalanta). Djordjevic e Gentiletti potrebbero tornare tra i convocati con il Parma.

(Il Tempo)

 
 
 
 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS




RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

Serie A, dove saranno trasmesse le prime cinque partite della Lazio

Published

on



@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 
 
 


Fra pochissimi giorni inizierà la nuova stagione e con essa anche la nuova stagione televisiva di DAZN e Sky, le piattaforme che anche quest’anno trasmetteranno la Serie A. Per ora sono stati resi noti gli orari delle prime cinque giornate e, quindi, anche la programmazione televisiva. Ecco dove saranno trasmesse le prime cinque partite della Lazio:

  1. Lazio-Bologna, domenica 14 agosto ore 18.30: DAZN-SKY
  2. Torino-Lazio, sabato 20 agosto ore 18.30: DAZN-SKY
  3. Lazio-Inter, venerdì 26 agosto ore 20.45: DAZN
  4. Samp-Lazio, mercoledì 31 agosto ore 18.30: DAZN-SKY
  5. Lazio-Napoli, sabato 3 settembre ore 20.45: DAZN-SKY

 
 
 
 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS




RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW