Connect with us

Esclusiva

ESCLUSIVA – Jacobelli, dir. calciomercato.com, elogia i tifosi della Lazio e consiglia a Lotito: “Approfitti di questa annata”

Published

on

 


A sette giornate dalla fine del campionato, la corsa alla Champions entra nel vivo. La redazione di Laziopress.it ha contattato in esclusiva Xavier Jacobelli, noto giornalista italiano e direttore editoriale di Calciomercato.com

Come ha visto la sconfitta della Lazio contro la Juventus?  

 Credo che una squadra come la Lazio che veniva da 8 vittorie consecutive, potesse anche perdere in casa dei campioni d’Italia. Poi le assenze hanno pesato molto. Quando è mancato De Vrij la Lazio ha sempre perso. Questo conferma la validità e, oserei dire, anche l’insostituibilità del centrale olandese. Inoltre mancava anche Parolo. Ma non è solo una questione di assenze, visto che la squadra di Pioli dispone di un organico altamente competitivo. Sono portato a catalogare questa partita come una sconfitta che poteva anche starci, con una squadra prima in classifica e che conta ben 15 punti di distanza dalla seconda.

La Lazio affronterà prima il Chievo e poi il Parma e ci sarà piena emergenza a centrocampo. A disposizione Pioli avrà  solo Onazi e Ledesma…

Gli infortuni rientrano nella fisiologia della stagione. Penso che la Lazio però parta favorita. Proprio per la forza della squadra di Pioli. Un collettivo che manda in gol non solo gli attaccanti ma anche i centrocampisti e a dimostrarlo sono i numeri. Pioli ha trovato il modo di esaltare giocatori giovani come Cataldi, che è diventato già un punto di riferimento per il centrocampo biancoceleste. Cosi come Anderson e Keita, da cui mi aspetto un grande finale di stagione. La Lazio merita di stare nella posizione che occupa.

La Lazio ha ritrovato il suo pubblico dopo la durissima contestazione al presidente Lotito, lo scorso anno. Nella gara Contro l’Empoli lo stadio Olimpico ha registrato più di 49.000 presenze…

 Sono la squadra e Pioli che a suon di risultati e ottime prestazione hanno conquistato il pubblico. Gli stessi che avevano desertificato l’Olimpico nell’ultima parte della scorsa stagione, avendo pienamente ragione. Era la loro forma di protesta contro i metodi di conduzione della società da parte di Lotito, che evidentemente non erano condivisibili dalla maggior parte dei tifosi. Penso, e mi auguro, che il patron laziale possa approfittare di questa annata strabiliante, per ricucire il rapporto con i tifosi. Non bisogna mai dimenticare che loro sono il primo patrimonio di una società . I supporters biancocelesti hanno dimostrato il loro attaccamento anche nei momenti più difficili.

 In questi giorni circola la notizia di un possibile interesse dell’Inter per Federico Marchetti. Cosa ci può dire al riguardo?

È normale che Marchetti sia oggetto di interesse da parte di altre società. L’ex Cagliari è uno dei migliori in Serie A. Potrebbe interessare all’Inter se Handanovic non rinnovasse. In questo momento, però, Marchetti è più che mai il portiere della Lazio e credo che arrivare  in Champions sarebbe un ulteriore stimolo, per il giocatore stesso, di  continuare la sua esperienza nella capitale. Sono discorsi che devono essere affrontati al termine della stagione.

Con il Napoli e l’Inter in ripresa, quale squadra secondo lei, è favorita per un posto in Champions League?

 Il Napoli in questo momento, avendo a disposizioni 21 punti come le altre, si gioca la chance di arrivare terzo. Inoltre arriva da due vittorie in campionato. Lazio e Roma dovranno vedersela con i partenopei fino all’ultimo.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Esclusiva

ESCLUSIVA | Lucas Leiva: “Il derby di Roma è speciale, spero vinca la Lazio. Immobile? Difficile trovargli un vice”

Published

on

 


Il giorno tanto atteso è arrivato. Oggi è il giorno del Derby. Alle 18:00, nella 13° giornata di Serie A, si affronteranno Roma e Lazio. Una partita che non ha bisogno di presentazioni, che va oltre la classifica ed il percorso fin qui svolto. La redazione di LazioPress.it, in vista della stracittadina, ha intervistato, in esclusiva, l’ex centrocampista della Lazio Lucas Leiva. Queste le sue parole sul derby, sulla squadra di Sarri e su uno dei grandi assenti di quest’oggi: Ciro Immobile.

Sei rimasti nei cuori di tutti i tifosi della Lazio. Cosa ti manca di più della Capitale e della Lazio?

“Io e la mia famiglia abbiamo passato cinque anni fenomenale a Roma. Abbiamo lasciato tanti amici. Mi manca la città ed i miei compagni, però sono contento di esser tornato nella mia squadra del cuore”.

Hai visto una crescita della Lazio in questo avvio di stagione? A quale obiettivo possono ambire i biancocelesti?

“La Lazio è cambiata tanto, con tanti giocatori nuovi, quindi hanno bisogno di tempo. La Lazio è una società che aspetta, quindi devono anche adattarsi all’ambiente. Speriamo che possano fare bene in campionato”.

Quale è il derby che hai nel cuore?

“I derby che ho vinto rimangono sempre nel cuore. Il derby di Roma sicuramente è speciale e spero tanto che la Lazio vinca un’altra volta”.

Nel tuo ruolo, Sarri ha scelto Cataldi.

“Cataldi sta crescendo tanto e sono contento perché è un ragazzo d’oro che lavora tanto e vive per la Lazio. Sarri ha voluto cambiare tanti giocatori, non vedo nessun problema.

Penso che potevo aiutare tanto ancora, però come ho detto, tornare in Brasile per aiutare la mia squadra del cuore, è stata la scelta giusta”.

Si ferma Immobile e la Lazio fa fatica a vincere. È fondamentale avere un suo vice?

“Immobile è un giocatore importante per come gioca la Lazio. E’ normale che fanno fatica a vincere senza di lui. Trovare un vice non è facile, anche perché deve accettare la panchina e sappiamo che Immobile vuole giocare tutte le partite”.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW