Connect with us

Per Lei Combattiamo

Onazi e Ledesma, i dimenticati guidano la Lazio

Published

on

 


 

Mai stati così uniti. «Questo gruppo comincia da mister Pioli: è lui il primo a scherzare e il primo a lavorare seriamente, ci dà sempre la spinta necessaria per affrontare ogni gara». Nulla di strano se le parole fossero uscite dalla bocca di un titolarissimo della Lazio, tipo Biglia o Parolo che, fermi per infortunio, domani salteranno la partita contro il Chievo. Fa più effetto che i complimenti arrivino da Eddy Onazi, soli 576’ ripartiti in 14 presenze, di cui appena 5 dall’inizio. Uno che domani è precettato per cause di forza maggiore ma che ancora non sa se farà parte della Lazio dell’anno prossimo.
Onazi ha giocato davvero poco e spesso non benissimo, troppo ruvido in un contesto tattico rifondato dal tecnico sulla qualità. Per questo è finito tra i «sacrificabili» nonostante l’età (22 anni) e un bel Mondiale alle spalle. Però è in possesso di una storia nelle giovanili laziali che, viste le nuove regole delle rose a 25 giocatori, potrebbe costituire requisito fondamentale per non essere ceduto (ha contratto fino al 2018). Ecco perché domani sarà una partita speciale, quasi un provino: nel 4-2-3-1 la sicurezza della Lazio è la batteria dei quattro giocatori offensivi, ma il giunto tra difesa e attacco sarà determinante per far restare unita la squadra. È quasi paradossale: spetterà a Onazi, insieme all’altro «esiliato» da Pioli, cioè Cristian Ledesma (10 presenze, 429’), tenere insieme sul campo il gruppo biancoceleste. «Sarà come una finale – ha detto il nigeriano -. Dobbiamo giocare come vuole il mister. Come dice lui: se vuoi diventare un campione devi giocare ogni gara come fosse una finale. Se vogliamo arrivare in Champions, questo è lo spirito. Per me è come un Mondiale, è un sogno che voglio realizzare».
Pioli lo ripete dopo ogni gara, vittoria o sconfitta non fa differenza: si vince soltanto con il gruppo. E infatti il tecnico, ieri, ha invitato a pranzo tutto lo staff laziale, d.s. Tare e cuoco sociale compresi. Tutti, ma proprio tutti, uniti verso la Champions League.

Corriere della sera 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

SERIE B | Lazio Women-Cittadella Women, la designazione arbitrale

Published

on

 


La 9ª giornata di Serie B Lazio WomenCittadella Women, in programma domenica 27 novembre 2022 alle ore 14:30 al Centro Sportivo Mirko Fersini di Formello, sarà diretta dal signor Alessio Amadei della sezione di Terni, coadiuvato dagli assistenti Manuel Cavalli e Usman Ghani Arshad.

Come riportato dal sito ufficiale dell’AIA 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW