Connect with us

 

Per Lei Combattiamo

Pioli: “Siamo motivati, vogliamo tornare alla vittoria per i nostri tifosi”

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 IMG-20150425-WA0023

FORMELLO – Battere il Chievo per dimenticare la Juventus. È questo l’imperativo in casa Lazio. Pioli vuole vincere contro la squadra di Maran per difendere il secondo posto dall’assalto della Roma e tenere a distanza il Napoli, nonostante le numerose assenze.

Il ko con la Juventus è già alle spalle:

“Sabato la squadra mi è piaciuta. Abbiamo fatto la gara, è vero che la Juventus ha vinto ma parliamo di una squadra che domina da anni in Italia è che è in semifinale di Champions League. Sicuramente la Lazio ha dimostrato di essere cresciuta rispetto all’andata”.

Sulla gara di domani:

“Sarà una partita importante, la squadra vuole ripartire. Il Chievo chiude bene gli spazi ma noi siamo motivati e con un pubblico importante, vogliamo vincere”.

Prendere i 3 punti con i giocatori meno utilizzati:

“Stiamo lavorando bene da agosto, tutti i giocatori lo stanno facendo. Per questo è sbagliato parlare degli assenti”.

Domani toccherà a Ledesma e Onazi:

“Non cambierà l’atteggiamento. Ci vorrà equilibrio come in tutte le gare. Loro sono comunque pronti”

Chi preoccupa di più tra Napoli e Roma?

“Pensiamo solo a noi stessi e il 31 Maggio si vedrà”.

Su Radu:

“Sta bene è pronto per giocare dove lo vedremo domani”.

Sulla Juve in semifinale e il possibile anticipo della finale di tim cup:

“Sono contento per la loro semifinale, così come napoli e Fiorentina. Il calcio italiano sta tornando in alto. Per quanto riguarda la finale spero di arrivarci bene, con tutti in forma”.

Su Djordjevic e Gentiletti:

Stanno lavorando tanto ma vengono da infortuni pesanti mi auguro che possano essere pronti il prima possibile “

 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

Lazio, Cabral sarà riscattato e resterà anche Kamenovic: i dettagli

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 Sarri ha dato l’assenso al riscatto di Cabral. Come riporta Il Corriere dello Sport, l’ultima partita col Verona ha spinto la Lazio a chiedere a Mau una rivalutazione. Lotito e Sarri hanno concordato il nuovo rinnovo non solo intendendosi su ingaggio e durata, il tecnico ha strappato garanzie di mercato. Dunque è credibile il fatto che si sia espresso favorevolmente su Cabral, forse preferisce puntare su un calciatore già conosciuto che può costare 4-5 milioni. La strategia della Lazio prevedere il rientro del giocatore dal prestito, a luglio ritratterebbe sul prezzo con lo Sporting Lisbona. Cabral aspetta solo il via per festeggiare l’inattesa conferma. Il tecnico biancoceleste rivaluterà Kamenovic in ritiro. Lotito, dopo l’esordio del serbo con il Verona, ha chiesto a Mau di riconsiderare la sua permanenza, sarà fatto in ritiro. La società continua a credere nel ragazzo, imposto nel mercato invernale. Kamenovic partirà per il ritiro di Auronzo, il manager Kezman avrebbe valutato la partenza in caso di esclusione. In ritiro dovrà confermare i progressi e convincere del tutto Sarri che può rendersi utile. 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW