Connect with us

Per Lei Combattiamo

Mancini non teme la Lazio: “Se giocheremo come oggi, vinceremo”

Published

on



@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 
 
 


Archiviata la gara di Bergamo contro l’Atalanta, la Lazio si ritroverà martedì ore 15 a Formello per la ripresa degli allenamenti con l’Inter nel mirino. Nei biancocelesti c’è la voglia di riscattare quel 2-2 dell’andata dai contorni di una sconfitta. Proprio della sfida dell’Olimpico di domenica sera, ha parlato ai microfoni di Stadio Sprint il tecnico nerazzurro Roberto Mancini che, nonostante il passo falso di quest’oggi in casa contro il Chievo che ha inchiodato la formazione meghina sullo 0-0, ha rilanciato: “Oggi non è successo nulla di grave: la squadra ha fatto quello che doveva fare. Una squadra che in casa fa il 75% di possesso palla e 24 tiri in porta, non può fare più di questo. Capisco che i tifosi quando vengono allo stadio vogliono sempre veder vincere la squadra, giustamente quando non vince fischiano e questo mi sembra normale. La squadra, però, ha fatto quello che doveva fare, forse doveva essere un po’ più veloce e rapida contro un Chievo che ha difeso davvero bene. Nelle ultime gare abbiamo recuperato punti, i giocatori con qualità devono far qualcosa in queste gare ma se giochiamo così contro la Lazio, vinceremo”.



 
 
 
 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS




RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

Il Messaggero | E Provedel si prende subito la porta

Published

on



@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 
 
 


Luis Maximiano ha rimediato il rosso più veloce dal 1994. Ha chiesto perdono, era teso per il debutto. Sarri non vuole bruciarlo, però ora è difficile che Provedel torni in panchina dopo il Torino. Tra i pali su Arnautovic è stato superlativo, coraggioso in uscita su De Silvestri e perfetto con i piedi per impostare da dietro.

Potrebbe non rimanere l’ultimo arrivato: come riporta Il Messaggero, Sarri chiede ancora un terzino sinistro. C’è Valeri low cost, ma il sogno del mister è Emerson Palmieri, che però è conteso da Nizza e West Ham. Il club inglese ha anche sondato Acerbi in prestito, ma il centrale vuole l’Inter, anche se Lotito lo cederebbe gratis all’estero. Tutto fermo per Akpa Akpro, si valuta il futuro di Luka Romero. Adamonis rimarrà a Roma come terzo portiere, Furlanetto invece finisce al Renate.

 
 
 
 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS




RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW