Connect with us

Per Lei Combattiamo

Cristiano Sandri: “Dispiace che qualcuno si è dimenticato della Fondazione Sandri. Non molliamo però”

Published

on

 


La redazione de “I Laziali Sono Qua”, ha contattato Cristiano Sandri, il fratello del nostro indimenticato Gabriele.

Cristiano, da grande laziale quale sei, ci dici quanto ti piace questa squadra?

Molto e sinceramente non mi aspettavo una stagione del genere. Complimenti al Mister, ai giocatori e alla Società, che ha allestito un buon organico. Quello che più mi piace è lo spirito e il senso d’appartenenza che è riuscito a creare Pioli. Era da tempo che non provavo delle emozioni così forti nel vivere la Lazio. Il momento dopo la qualificazione a Napoli con l’abbraccio e il canto dell’inno al centro del campo mi ha toccato particolarmente.

Hai visto la partita di ieri contro l’Atalanta?

Sì, purtroppo abbiamo commesso un mezzo passo falso. Ho visto qualcosa in meno rispetto al solito, ma speriamo che con il rientro di qualche titolare la squadra possa tornare ad esprimersi al massimo livello e a raggiungere traguardi prestigiosi.

Mancano 5 partite al termine della stagione. 4 di campionato e 1 di Coppa Italia. Come credi che si concluderà questa annata?

Innanzitutto mi auguro di rivedere presto in campo De Vrij e Biglia, due calciatori che spostano molto gli equilibri. Non che gli altri non abbiano fatto bene, ma per raggiungere almeno il terzo posto credo siano determinanti i loro recuperi. Se sarà così credo che ci potremmo giocare l’accesso alla Champions League fino all’ultima giornata. Discorso diverso per la finale di Coppa Italia con la Juventus. Lì sarà una partita secca e penso che possa accadere di tutto. Non vedo una favorita per la vittoria finale.

Senti Cristiano, dopo aver parlato di Lazio, vorremmo affrontare il tema Fondazione. Molte persone, dopo i primi tempi in cui se ne parlava molto, sembra che se la siano dimenticata. Ci dici com’è la situazione attuale?

Avete toccato un tasto dolente, ma che allo stesso tempo ci inorgoglisce. Proprio a Maggio di quest’anno festeggeremo i 5 anni dalla nascita della Fondazione. Facendo una battuta un po’ amara, credo che qualcuno sperasse che saremmo durati molto meno. Come avete giustamente detto, dopo un primo periodo dove c’era molta partecipazione ed interesse, la gente si è via via allontanata. Siamo tuttavia orgogliosi delle iniziative intraprese: dai premi letterari alla questione dei donatori di sangue, dall’impegno nelle carceri all’ultima iniziativa sugli striscioni più belli creati dalle scuole. In Italia c’è questa cattiva abitudine di vivere intensamente il momento e di dimenticare in fretta tutto come se niente fosse successo. Onestamente sono un po’ sconsolato, ma noi non molliamo.

Sappiamo che la Fondazione cercherà di contribuire concretamente ad un’altra causa che noi abbiamo deciso di sposare in pieno, quella relativa alla vicenda di Chiara Insidioso…

Assolutamente. Ho seguito l’intera vicenda e, da persona che ha vissuto certe situazioni, cercherò di fare il possibile per aiutare Chiara. Mi auguro che più persone possibili possano aiutare questa ragazza di appena vent’anni, che sta vivendo qualcosa che non merita. 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

SERIE B | Lazio Women-Cittadella Women, la designazione arbitrale

Published

on

 


La 9ª giornata di Serie B Lazio WomenCittadella Women, in programma domenica 27 novembre 2022 alle ore 14:30 al Centro Sportivo Mirko Fersini di Formello, sarà diretta dal signor Alessio Amadei della sezione di Terni, coadiuvato dagli assistenti Manuel Cavalli e Usman Ghani Arshad.

Come riportato dal sito ufficiale dell’AIA 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW