Connect with us

Per Lei Combattiamo

Pioli carica: “I tifosi sono la nostra marcia in più. Domani Biglia ci sarà, de Vrij no”

Published

on

 


Riprendere la marcia per blindare la Champion League. La Lazio deve ritrovare continuità e domani non può fare sconti all’Inter dell’ex Mancini. Pioli in conferenza stampa ha le idee chiare…

Quattro partite  finali
“Accorciandosi il calendario adesso ogni partita diventa fondamentale. Abbiamo le qualità per battere un avversario come l’Inter e lo abbiamo dimostrato durante tutta la stagione”.

Gli infortunati
“Per quello che ho visto è probabile che Biglia sia della partita e altrettanto probabile che de Vrij non lo sia”.

Il rinnovo
“Non ci siamo dimenticati degli accordi presi. Se ora mi chiedessero di incontrarci direi di no e anche loro non lo fanno. Ci sarà tempo e non sarà complicato, ma ora dobbiamo solo pensare a rimanere concentrati sul finale di stagione. Vogliamo puntare in altro. Ci sarà il tempo opportuno per fare tutto. Si tratta ovviamente di una formalità”.

La gara di Bergamo
“Abbiamo valutato la nostra ultima prestazione come facciamo sempre. Ci sono stati spunti interessanti per migliorare. Nella scorsa gara siamo stati determinati e ora siamo molto concentrati. Ho un grande gruppo che vuole fare il massimo e il massimo non lo abbiamo ancora raggiunto”.

Klose
Credo che tutti vedano quanto è importante. Lui è Biglia sono fondamentali, tra l’altro parliamo di campione e vice campione del mondo. Però giochiamo di squadra e così dobbiamo fare anche domani

Gentiletti
“Sta meglio ma mercoledì con la Primavera ha dimostrato di essere ancora indietro. Un infortunio così è difficile da recuperare, ci sono alti e bassi. Gli fa bene stare con noi ma sarà difficile vederlo in campo domani”.

Le carenze
“Dobbiamo avvicinarci alle nostre migliori prestazioni e alzare il nostro livello di gioco. Dobbiamo cercare di avere attenzione e concentrazione per correre meno pericoli possibili. Nelle ultime partite abbiamo portato a casa meno di quello che volevamo ma l’atteggiamento è quello giusto”.

L’Inter
“Domani sarà difficile contro un avversario di qualità. Hanno un grande potenziale offensivo ma noi non siamo da meno. Dobbiamo avere entusiasmo e la consapevolezza di avere un potenziale importante. Mi fido molto dei miei giocatori e dei nostri tifosi che domani saranno in tanti e ci daranno il loro supporto.
Tutte le squadre hanno punti forti e punti deboli. Ci siamo preparati per puntare sulle nostre qualità e colpire i loro punti deboli. L’atteggiamento farà la differenza. Vogliamo fare il meglio possibile”.

De Vrij
“Abbiamo vinto tante gare con de Vrij e ha dimostrato di essere molto forte. Dispiace non poterlo utilizzare. La valutazione però va fatta giorno per giorno. Probabilmente domani non sarà in campo ma mi auguro di averlo per la prossima partita. I miei giocatori domani devono scendere in campo consapevoli dei propri mezzi”.

Cosa serve domani
“Non credo che cambi molto l’assetto tattico. A Bergamo ci siamo mossi poco senza palla nel primo tempo. Serviva più movimento e una miglior circolazione dal basso. Da ogni partita abbiamo portato a casa spunti importanti. Domani dobbiamo costruire più da dietro e dare meno punti di riferimento. Il fatto di non aver vinto non ci rende felici ma abbiamo creato 5 palle gol clamorose. Le partite si possono vincere anche 1 a 0, senza subire gol”.

La difesa
“Ho 3 possibilità e cercherò di mettere la formazione migliore. Novaretti, Mauricio e Ciani sono affidabili. Domani sceglierò. L’importante è essere rapidi e compatti e avere le giuste distanze”.

Anderson
“Felipe non uscirebbe mai dal campo. È giovane, ha voglia ed entusiasmo. Ha ottenuto e ha dato grandi risultati alla squadra lavorando per e con la squadra. Lo sta facendo ancora. I giudizi poi vengono dati sul risultato. Felipe è stato determinante anche la scorsa settimana a Bergamo. Ha fatto una corsa di 60 metri salvando un gol e nella stessa azione ha fatto altri 50 metro servendo Keita. Deve ancora crescere sia come uomo che come giocatore, ma può fare molto bene. Il gol gli manca come manca a tutti. Attacchiamo con tutti i giocatori e allo stesso modo difendiamo”.

Il compleanno di Lotito
“Non l’ho ancora sentito lo sentirò per gli auguri. Le cose personali che ho da dirgli gliele dirò in privato”.

Keita
“Ha ampliato il suo bagaglio ed è cresciuto molto. Può giocare in ogni posizione offensiva. Io lo vedo attaccante ma non credo nei ruoli specifici. Domenica ha fatto una buona prestazione. Si è creato un’occasione importante colpendo il palo e si è presentato 3 volte davanti al portiere. Avesse fatto gol avremmo tutti parlato di un giocatore forte e completo e vi assicuro che lo è”.

Stefano Mauri e le notizie da Cremona
“Da quando alleno la Lazio commento e giudico le prestazioni dei miei giocatori durante la settimana. Tutti sono concentrati sul campionato. Altre cose preferisco non commentarle”.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Lazio Women

Nuovo rinforzo per la Lazio Women: arriva Kakambouki – FOTO

Published

on

 


La Lazio Women continua a rinforzarsi. E’ di questa mattina la notizia dell’arrivo della 35enne di origine greca Eleni Kakambouki. Di ruolo difensore, la Kakambouki arriva dal Lugano e rimarrà in biancoceleste fino al 30 giugno 2023.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW