Connect with us

Per Lei Combattiamo

AMARCORD – Lazio-Inter: la doppietta del giovane Bruno Giordano nella stagione 1976-77′

Published

on

 


Messina's trainer Bruno Giordano reacts

La gente laziale coltiva da sempre il senso della propria storia. Perciò non sarebbe male, per scrollarsi da dosso un po’ di paura e trovare la giusta ispirazione, affidarsi al ricordo di una gara del 1976-77,quando Bruno Giordano firmò una doppietta all’Olimpico dopo avere già siglato il punto dell’1-1 a San Siro. E conviene ricordare che stiamo parlando di un ragazzo di appena 20 anni, che anche con queste prodezze fece capire di quale stoffa fosse il suo talento e la voglia di emergere.

Per la verità, il 2-1 ottenuto davanti al proprio pubblico non fu una passeggiata per i capitolini. Eppure, dopo appena 5 minuti, il bomber biancoceleste aveva trovato il modo per superare Bordon, anche se in maniera decisamente rocambolesca. Il pallone, infatti, per effetto di una conclusione di Garlaschelli colpisce violentemente il volto di Facchetti e stordisce il capitano nerazzurro. Giordano ne approfitta per battere a rete in una situazione di estrema tranquillità.

L’Inter reagisce prontamente alla situazione sfavorevole. Mazzola colpisce la traversa ed è la prova generale del pareggio, che arrivava grazie a un tiro di Anastasi deviato provvidenzialmente dal compagno Libera. Peraltro proprio Pietruzzu sarebbe stato considerato il principale responsabile della sconfitta dei nerazzurri da parte dell’allenatore Chiappella, che a fine gara non le manda a dire, individuando nella sua prestazione negativa il principale difetto della sua squadra. La Lazio, comunque, merita la conquista dei 2 punti della vittoria. Potrebbe anche arrivare prima se Viola non calciasse un rigore in maniera superficiale, permettendo al portiere interista di neutralizzarlo. Il momento decisivo arriva a sette minuti dalla conclusione. E l’azione è impeccabile, degna di certe soluzioni che anche la Lazio di oggi sa mettere in pratica: cross di Badiani, colpo di tacco a seguire di Garlaschelli e botta a colpo sicuro da parte di Giordano. E dire che il 9 idolo di casa non segnava dal mese di dicembre: ecco che cosa può suscitare un bel Lazio-Inter.

sportreview.it

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

MONDIALI 2022 | Corea del Sud-Portogallo, le formazioni ufficiali

Published

on

 


A pochi minuti dal fischio d’inizio tra Corea del Sud e Portogallo, le due formazioni hanno comunicato le proprie formazioni ufficiali:

  


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW