Connect with us

Per Lei Combattiamo

FOCUS – Hernanes e Destro: quando il gol dell’ex può costare caro

marco.cervino4@gmail.com'

Published

on

 


Lazio – Inter e Milan – Roma. Cosa hanno in comune queste due partite? Potremmo cominciare dalla sfida a distanza tra Roma e Milano, o dalla corsa alla Champions per le romane, l’Europa League per i nerazzurri, e il tentativo di salvare una stagione disastrosa per i rossoneri. Ma a risultare decisiva in queste due sfide, è stata la classica e dura legge del gol dell’ex. Hernanes da una parte, Destro dall’altra. La doppietta del brasiliano, con l’esultanza dopo il primo gol che ha contribuito a far aumentare la rabbia del popolo laziale, ha impedito il sorpasso dei biancocelesti sui giallorossi. A Milano il raddoppio decisivo per la vittoria finale, è arrivato su un colpo di testa imponente di quel centravanti che a Trigoria non hanno mai apprezzato del tutto: l’attaccante ascolano come il suo ex avversario nei derby capitolini ha esultato dopo il gol. A fine partita ha dichiarato di averlo dedicato al nonno scomparso recentemente, ma sotto sotto la sua voglia di rivalsa verso la sua vecchia squadra e soprattutto società, era talmente grande che quel gol lo voleva fortemente. Due calciatori che nelle loro vecchie squadre hanno avuto fortune diverse e rendimenti alterni: l’ex “profeta” laziale ha incantato per anni il pubblico biancoceleste, con il culmine il 26 maggio con la conquista della Coppa Italia, proprio contro la Roma. Destro invece sin dal primo anno nella capitale, non è mai riuscito a conquistare un posto da titolare, nonostante i molti cambi sulla panchina giallorossa. Tre gol che non hanno cambiato la classifica, con la Roma sempre sopra di un punto sulla Lazio, ma che potrebbero risultare comunque determinanti per il rush finale per la corsa Champions.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

CalcioMercato

Calciomercato Lazio, i biancocelesti mettono gli occhi su un talento del campionato argentino: i dettagli

Published

on

 


Secondo quanto riportato dai media argentini, la Lazio avrebbe messo gli occhi su un talento proprio del campionato sudamericano. Si tratta di Martin Ojeda, esterno calde 1998 in forza al Godoy Cruz di cui è capitano. In 29 presenze ha collezionato 6 gol e 9 assist, un rendimento che sembra aver attirato l’attenzione di diversi club europei. La prima offerta è arrivata dal Botafogo, ma è stata rifiutata dal club argentino, motivo per cui anche il Tigres lo avrebbe messo nel mirino. La volontà di Ojeda sembrerebbe però essere quella di volersi trasferire in Europa, e la Lazio sarebbe alla finestra.

  


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW