Connect with us

Per Lei Combattiamo

Calori e quel 14 Maggio di quindici anni fa: “Giocammo la partita con la Juve come una finale”

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

Quindici anni fa la Lazio vinceva il suo secondo scudetto. Storico, indelebile nella mente del popolo laziale il nome di Alessandro Calori, difensore del Perugia che, grazie al suo gol sotto il diluvio di quel Perugia-Juventus, regalò la vittoria finale del campionato alla squadra di Eriksson. Lo stesso Calori, intervistato ai microfoni di Lazio Style Radio, ha voluto ricordare così quel giorno: “Eravamo una squadra che giocava a calcio e voleva fare la partita. Noi abbiamo avuto la fortuna di avere un gruppo di professionisti, così come l’allenatore. Che dall’inizio della settimana ci fece capire quanto fosse importante fare il risultato. Era una gara particolare, durante la settimana sembrava quasi una finale di coppa dei campioni, sentivamo la pressione dietro di noi. Noi non avevamo nulla da chiedere al campionato, la Juve ebbe tante occasioni per pareggiare. Abbiamo fatto del nostro meglio, e ottenemmo un risultato inaspettato. Il campo? Beh, non che fosse impraticabile solo per loro. Quell’anno lì curavamo molto le palle inattive. Le dichiarazioni di Carletto Mazzone? ‘Ce voleva un romanista pe favve vince’ lo scudetto’”. Gli fa eco Giovanni Tedesco, centrocampista di quel Perugia: “La Juventus era arrivata, non era abbastanza lucida. Avevano avuto alcune occasioni importanti senza riuscire a concretizzarle. Noi sì, e poi ci siamo chiusi. Mentalmente la Juve era stanca, aveva finito tutte le energie. La Lazio era favorita. Erano entrambe due grandi squadre”.

 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

Il neo acquisto Gila è sbarcato a Roma: “Sono felice di essere qui, forza Lazio” – VIDEO

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

Pochi minuti fa il neo acquisto biancoceleste Mario Gila è atterrato a Fiumicino, pronto per le visite mediche di rito previste domani mattina in Paideia. Successivamente volerà ad Auronzo per raggiungere il resto del gruppo biancoceleste. Come riporta Radiosei, ecco le prime parole del difensore spagnolo: “Sono felice di essere qui, forza Lazio!“.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da LazioPress.it (@laziopress.it)

 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW