Connect with us

Per Lei Combattiamo

Coppa Italia – Allegri e Chiellini in conferenza: “Trofeo importante per noi, manca da anni. Lotito? Pioli scelta giusta…”

Published

on

 


11294357_10206831149126098_1791909534_o

 

Dopo la conquista dello scudetto e l’accesso alla finale Champions, la Juventus  domani sera avrà la possibilità di giocarsi un’altro trofeo, la Coppa Italia, contro la Lazio. Massimiliano Allegri e Giorgio Chiellini sono intervenuti in conferenza stampa per la presentazione del match.

Il tecnico bianconero:

Che partita si aspetta con la Lazio, rispetto a quelli in campionato? 

“È una partita sicuramente diversa perché è una finale, una partita secca con il palio un trofeo. Ci sarà molto equilibrio, non è detto che duri 90 minuti”

Come sta Pirlo ?

“Domani gioca, non si riposa. Da qui al 6 giugno abbiamo la partita di domani, quella con il Napoli e con il Verona. Non possiamo pensare di stare a riposo fino al Barcellona. Ora pensiamo a domani, poi vedremo”.

Sul livello del calcio italiano:

“Credo che nel calcio italiano come tutti gli altri campionati, ci sono momenti di picco e altri in cui vanno meno bene. Quest’anno a parte la Juve, anche il Napoli e la Fiorentina hanno sfiorato la finale di Europa League. C’è una crescita, non si può tornare supercompetitivi in un solo giorno. Ci vuole pazienza, lavoro. Campionato e Nazionale sono sempre andati di pari passo. Juve, Napoli e Fiorentina spero possano essere di buona auspicio”.

Quanto è importante per lei questa Coppa Italia?

“La Coppa Italia è importante perché è il secondo trofeo della stagione. Abbiamo anche una finale di Champions, ma domani sarà molto difficile. Cercheremo di vincere perché ci permette di preparare al meglio anche la sfida con il Barca. I paragoni con Conte? Sono normali, ma alla fine dopo quello che contano sono sempre i risultati, il lavoro ed il rispetto che uno ha per tutti e la professionalità con cui uno lavora. Come ho sempre detto, credo che Conte abbia fatto un ottimo lavoro e quando un allenatore passa per una società e fa ottimi risultati rimane e fa parte della storia. Poi il calcio va avanti, i paragoni non mi hanno mai dato fastidio.  Rimane nella storia del club. Il calcio va avanti. Ora bisogna vincere questa Coppa”.

Come ci si sente ad  essere così superiori a tutte le altre squadre?

“La Juventus ha vinto 4 campionati, significa che la società ha lavorato bene. Quest’anno abbiamo fatto un buon lavoro, non è facile rivincere. Bisogna migliorare e mettere qualcosa in più. Il prossimo anno sarà ancora più difficile. Non ci dà noia, si è visto anche sabato scorso a San Siro dove abbiamo giocato con grande cattiveria”. 

Le piace la formula della Coppa Italia?

 “Tutti lavorano affinché sia la migliore possibile. E’ normale che le prime otto giocano meno partite, perché sono impegnate anche in Europa: è difficile trovare i buchi per farli giocare. La vincitrice in Champions? E’ normale che sarebbe una cosa bella, ma credo sarebbe molto difficile”.

Lotito prima della Juve l’aveva corteggiata? Cosa è successo?

“Con Lotito mi ci sono visto quest’estate, ci ho fatto una chiacchiarata poi fortunatamente per lui ha scelto Pioli. Ha dimostrato di avere qualità, ha grande merito per la stagione della Lazio”.

A quale animale paragonerebbe la Juve?

“Una tigre”.

Questa finale disturba i piani della Juve in Champions?

“La Coppa è un vantaggio se la vinciamo. Il calendario è questo, dobbiamo essere bravi per arrivare al 6 giugno nelle migliori condizioni. La Juve sono 20 anni che non vince la coppa Italia, questa sarebbe la decima. Ci serve per preparare ancora meglio la finale di Champions. Sono due finali, per noi il valore è uguale. Perché domani è la prima che viene, vogliamo portarla a casa”.

Ha qualche dubbio di formazione per domani? 

“Ho ancora qualche dubbio, ho 23 giocatori a disposizione. La partita può diventare lunga, avere gente in buona condizione in panchina è molto importante”.

Parla Chiellini:

“È una partita speciale perché è una coppa che manca da troppo tempo. Sono da 10 anni qui e abbiamo giocato una sola finale che non ci è ancora data giù. Ce la siamo sudata e ci teniamo a vincerla. Il nostro pensiero è solo alla gara di domani. La nostra forza in questa stagione è stata pensare passo dopo passo e non guardare troppo lontano. Giochiamoci quella di domani e poi prepareremo quella a Berlino. Giocare questa coppa ci dà molto più, siamo stati bravi a spronarci negli anni. Non ci siamo mai seduti o accontentati. Questo è stato un discorso umano più che tecnico”.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

Canigiani: “Il Lazio Christmas Box è un’occasione per fare un regalo diverso dal solito”

Published

on

 


Intervenuto ai microfoni di Lazio Style Radio, il responsabile marketing della Lazio Marco Canigiani ha parlato della nuova iniziativa natalizia denominata Lazio Christmas Box.

Queste le sue parole:

“Quella della Christmas Box è un’occasione per fare un regalo diverso dal solito regalare le prossime cinque partite casalinghe della Lazio che comprendono Empoli, Sampdoria, Atalanta, Fiorentina e Milan a un prezzo conveniente.Speriamo che abbia un giusto seguito. E’ una buona occasione di risparmio per aggiudicarsi anche posti che quest’anno spesso vanno esauriti. Durante l’anno per i biglietti è più complicato applicare una tariffa donne con gli abbonamenti è invece più semplice, quindi questo box è conveniente anche in questo senso. Per effettuare il mini abbonamento bisogna avere la Eagle Card, che si può fare presso i Lazio Style, o la Tessera 1900 che si può acquistare online. Chi all’ultimo ancora non ha deciso che regalo fare credo che questa sia una bella novità” 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW