Connect with us

 

Per Lei Combattiamo

STADIO OLIMPICO- Lazio: recupero incredibile di un “Big”, Juve col 3-5-2

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

Dopo la rifinitura di oggi pomeriggio allo Stadio Olimpico di Roma, mister Pioli tira le somme e si schiarisce le idee sulla formazione da mandare in campo domani nella finale di Coppa Italia contro la Juventus. Il tecnico parmense, che ha confessato di aver già in mente gli 11 da mandare in campo, sembra orientato a schierare i suoi giocatori con un 4-3-3. La novità importante potrebbe essere nel reparto difensivo con il ritorno di quella che per tutti è la coppia titolare: Gentiletti e de Vrji. L’olandese sembra ormai una certezza. Per quanto riguarda invece l’argentino, molto dipenderà dalla rifinitura che la Lazio svolgerà domani mattina a Formello. Gentiletti sta bene, e lo ha dimostrato nella gara di sabato sera contro la Sampdoria, ma tre impegni in poco più di una settimana potrebbero essere ancora troppi per un calciatore che rientra da un infortunio lungo otto mesi. Novità importanti quanto inaspettate anche a centrocampo. Crescono infatti in modo esponenziale con l’avvicinarsi del match le possibilità di vedere in campo Lucas Biglia, che tenterà fino a domani sera un recupero  lampo. Il “principito” vuole a tutti i costi esserci, in una partita fondamentale come quella che domani attende i biancocelesti. Per quanto riguarda i tre attaccanti dovrebbero essere Felipe Anderson, Candreva e Klose. A riposare probabilmente sarà, ancora una volta, Stefano Mauri.

Possibile cambio modulo invece per la Juventus: dal 4-3-1-2 al 3-5-2, è questa l’indiscrezione lanciata da SkySport con Barzagli, che verrebbe in questo modo schierato dal primo minuto al fianco di Chiellini e Bonucci al posto di Pereyra, che si accomoderebbe in panchina invece che agire alle spalle di Tevez e Llorente.

 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

MOVIOLA | Lazio-Verona: bravo Colombo nella gestione dei cartellini. Sul 3-3 possibile fallo su Kamenovic

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

E’ l’arbitro Andrea Colombo, sezione di Como, a dirigere l’ultima partita della Lazio in stagione. Il 32enne gestisce bene la gara, soprattutto per quanto riguarda i cartellini gialli che vengono sventolati ogni qualvolta serva. Ecco la moviola di Lazio-Verona, finita 3-3:

Al 10′ un replay mostra una forte e continua trattenuta ai danni di Luiz Felipe nel corso della punizione calciata da Cataldi dalla destra. Mentre il pallone percorre rapidamente tutta l’area di rigore, l’italiano viene trattenuto vistosamente. L’arbitro non vede, il VAR non interviene.

Dubbi sul gol del 3-3 del Verona: Hongla colpisce Kamenovic in scivolata dopo che il difensore della Lazio ha preso il pallone che beffa l’uscita di Strakosha.

 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW