Connect with us

Per Lei Combattiamo

Fiore e Baronio ci credono: “Juve favorita, ma nella partita secca la Lazio può farcela”

Published

on

 


Matò la Juve nel 2004 con una doppietta nella finale d’andata all’Olimpico, mandandola ko al ritorno al Delle Alpi col gol del 2-2 che consegnò, di fatto, la Coppa Italia nelle mani della Lazio. Stiamo parlando ovviamente dell’ex centrocampista biancoceleste Stefano Fiore che, ai microfoni di Tuttomercatoweb.com, ha parlato così sulla finale di questa sera fra i biancocelesti e la Vecchia Signora: “Mi aspetto una partita spettacolare. Al di là del valore della partita, sarà una partita divertente tra due squadre che stanno facendo una stagione spettacolare”. Poi un consiglio a Pioli da colui che questa coppa l’ha già alzata al cielo: “Non essendoci la partita di ritorno non ci sarà appello. Dovranno stare concentrati al 100% perché ogni minimo errore può costare la finale. Prima di tutto serve attenzione. Juve favorita? I bianconeri hanno giocatori di grande esperienza quindi il fattore Olimpico non inciderà. I valori della Juve sono superiori, ma la partita secca può dare una mano anche alla Lazio. La squadra di Pioli è imprevedibile, ha dimostrato lungo tutto il corso della stagione di potersela giocare contro tutti, compresa la squadra di Allegri”. C’è spazio anche per un commento per l’ex regista laziale Roberto Baronio che, anch’esso ai microfoni di Tuttomercatoweb.com, ha dichiarato: “Sarà una partita difficile per entrambe. La Juventus parte favorita, visto la stagione straordinaria che sta disputando, ma essendo una partita secca la Lazio può trovare il modo di ribaltare il pronostico”. In conclusione, ecco la ricetta per avere la meglio contro i bianconeri: “Avere un pizzico di fortuna e giocare da Lazio. Serve la partita perfetta perché contro la Juve non c’è mai niente di facile. Sono sempre più consapevoli della loro forza. Klose, Candreva e Anderson possono essere i protagonisti laziali. Poi penso che i recuperi di Gentiletti e di De Vrij siano un’arma in più contro il temibile attacco juventino”.



 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

Hellas Verona, ufficializzato il nuovo allenatore: il comunicato del club

Published

on

 


Attraverso un comunicato diramato sui propri canali social ufficiali, l’Hellas Verona ha reso noto il nuovo allenatore che guiderà la prima squadra. Si tratta di Marco Zaffaroni, ex difensore e tecnico del Cosenza.

Di seguito il comunicato:

“Verona – Hellas Verona FC comunica di aver affidato in data odierna la conduzione tecnica della Prima Squadra a Mister Marco Zaffaroni, nato a Milano il 20 gennaio 1969.

Zaffaroni sarà affiancato da Mister Salvatore Bocchetti. Il collaboratore tecnico sarà Luigi Pagliuca. I preparatori atletici saranno Marcello Iaia e Riccardo Ragnacci. Il preparatore dei portieri sarà Massimo Cataldi. Il match analyst sarà Guido Didona.

Queste le parole di mister Zaffaroni:

‘Ringrazio il Presidente Maurizio Setti, il Responsabile Area Tecnica Francesco Marroccu e il Direttore Sportivo Sean Sogliano per la fiducia che mi hanno dimostrato. Sono orgoglioso per l’incarico ricevuto e consapevole delle difficoltà che tutti insieme dovremo affrontare e superare, per provare a risalire in classifica. Concentrerò tutte le mie forze e le mie energie al campo insieme a Mister Bocchetti, a tutto lo staff e ai giocatori. Questa lunga pausa di campionato ci permetterà di conoscerci bene e lavorare al meglio, per farci trovare pronti alla ripresa del campionato, mercoledì 4 gennaio’.

A mister Zaffaroni, da parte di tutto il Club, un caloroso benvenuto e l’augurio di buon lavoro.”

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW