Connect with us

Per Lei Combattiamo

COPPA ITALIA: 5 persone sottoposte a Daspo

Published

on

 


Sono cinque le persone sottoposte a Daspo dalla Polizia nel corso della finale di Coppa Italia Juventus-Lazio che si è svolta comunque senza incidenti. Nel corso dei controlli, effettuati sin da molte ore prima dell’incontro nei pressi dello stadio, è stato individuato e fermato in piazza Consalvi un tifoso della Juventus trovato in possesso di una torcia a mano, tipo nautico, e di un artifizio pirotecnico. L’uomo è stato identificato, denunciato e sottoposto alla misura del Daspo. Stesso provvedimento per altri due tifosi della Lazio sorpresi all’interno dell’Oilimpico tentatare di scavalcare le barriere divisorie tra i Distinti Nord e la tribuna Tevere. Individuato inoltre nel settore dei tifosi juventini, il responsabile di un aggressione ai danni di un altro tifoso: identificato, per lui scatterà la denuncia per lesioni e la misura del Daspo. Multato inoltre un tifoso biancoceleste per aver tentato di entrare allo stadio con un tagliando intestato ad un’altra persona. In Curva Nord è stata inoltre segnalata l’aggressione di un venditore di bibite; il responsabile è stato individuato e denunciato ed anche per lui scatterà le misure di restrizione previste per assistere a eventi sportivi.

Rainews24.com

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

Massimo Maestrelli e la Curva intitolata a papà Tommaso: “Chiamale se vuoi… Emozioni” | FOTO

Published

on

 


Oltre al successo della Lazio contro lo Spezia per 4-0, la giornata di ieri è entrata di diritto nella storia biancoceleste. Prima del match contro i liguri, è stata intitolata ufficialmente la Curva Sud a Tommaso Maestrelli, allenatore della Lazio vincitrice del primo Scudetto. Al taglio del nastro, oltre al Presidente della Lazio Claudio Lotito, era presente anche il figlio di Tommaso, Massimo Maestrelli, che ha ricevuto un targa commemorativa.

Questa mattina, lo stesso Massimo, ha ricordato la giornata di ieri attraverso Instagram. L’immagine pubblicata è accompagnata dal messaggio in ricordo di papà Tommaso: “E chiamale se vuoi… Emozioni, Babbo”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Max (@max_mauri)

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW