Connect with us

 

Per Lei Combattiamo

Orsi: “La Lazio merita il secondo posto. Il derby che porto nel cuore? Quello del 1982…”

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

Ha difeso i pali della Lazio per diversi anni, tanti sono i derby giocati. Nel pomeriggio l’ex portiere biancoceleste, Fernando Orsi, è intervenute sulle frequenze di Lazio Style Radio: “Finale di Coppa Italia? La Lazio, contro i bianconeri, non ha demeritato. Ora i biancocelesti devono ricostruirsi. Gli uomini di Pioli hanno fatto una grande partita, ma è ovvio che qualche strascico una sconfitta può lasciarlo. Bisogna rimboccarsi le maniche, non si può lasciare nulla al caso”. Sulle ultime due partite di campionato: “La Lazio ha due partite importanti, la stanchezza si può far sentire, ma il derby può far dimenticare la fatica, bisogna giocarlo a viso aperto. Nel match contro l’Inter ho rivisto la fame e la voglia di andare a vincere. In quella partita ho capito che la Lazio c’è, anche se il derby sfugge a qualsiasi pronostico”. La corsa alla Champions è ancora aperta, sarà importante capire cosa farà il Napoli contro la Juventus:“I biancocelesti meriterebbero il secondo posto, ma la Roma è lì, nonostante i tanti pareggi. All’andata abbiamo visto che sono una squadra battibile, non so quanto la Lazio possa reggere i ritmi alti. Fondamentale sarà il risultato di Juve e Napoli, se i partenopei perderanno, accetterei anche un pareggio anche se nei derby è difficile avere questa mentalità, entrambe le squadre, cercheranno sempre di superarsi”. Infine un ricordo sulla stracittadina vissuta da giocatore: “il derby che porto nel cuore è quello dell’esordio, era il 1983, terminò 2-2, fu una gran bella partita, la Roma volava verso la finale di Coppa dei Campioni, noi giocammo in 10, fu un vero e proprio derby. Il peggiore? Quello del 18 marzo del 1990, fu veramente brutto!”.

 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

Lotito: “Dopo la Juventus, la Lazio ha vinto più di tutte”

edo9923@hotmail.it'

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

Claudio Lotito nella giornata odierna ha preso parte alla presentazione del libro “La Regina del Fioretto” di Valentina Vezzali, alla Casina dell’Orologio a Villa Borghese. Dopo l’evento il presidente della Lazio ha parlato in merito alla situazione attuale della sua squadra e ha poi espresso un pensiero sulla recente vittoria della Conference League da parte dei giallorossi.

Sulla Lazio: “Più che di rivoluzione parlerei di rinnovamento, un perfezionamento di un lavoro intrapreso e che porteremo a compimento. I cambiamenti saranno quelli giusti e necessari per rendere ancor più competitiva la squadra e potere lottare per raggiungere gli obiettivi prefissati”.

Sulla Roma: “Se la vittoria della Roma in Conference mi dà stimoli? Vedo sempre le cose in casa mia e non quello che succede in casa degli altri. I miei stimoli nascono dal fatto che, dopo la Juventus, la Lazio ha vinto più di tutte, con tre Coppa Italia e tre Supercoppa Italiana. E poi si è sempre classificata nelle posizioni di alta classifica. Come laziali abbiamo nel nostro palmares una storia di vittorie e trofei molto importanti. Detto questo, ogni volta che vince il merito fa sempre piacere. Nel momento in cui ci sono competizioni internazionali – ha concluso – sono un italiano e faccio in modo che prevalgano gli interessi nazionali”.

 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW