Connect with us

 

Per Lei Combattiamo

Biava: “Il 26 Maggio è diventata una data storica: quella della coppa in faccia”

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

Forse troppo spesso sottovalutato nella sua carriera, a Roma con la maglia della Lazio Biava ha vissuto certamente i migliori anni della sua carriera, lasciando un ottimo ricordo nelle memorie dei tifosi biancocelesti. Indelebile per il difensore bergamasco quel 26 Maggio del 2013 in cui alzò il suo primo trofeo con la Lazio, facendolo proprio contro i rivali di sempre della Roma. “La coppa in faccia è stata un’emozione unica. La Roma arrivava all’appuntamento meglio della Lazio, noi avevamo perso qualche partita e qualche posizione in classifica, la situazione era difficile. Sulla carta a quel punto eravamo sfavoriti”, le parole del centrale atalantino ai microfoni de Il Messaggero che, poi, continua,  “nello spogliatoio ci siamo guardati e ci siamo convinti che era il momento giusto per entrare nella storia di questo club, era un’occasione unica. La Coppa Italia ha rappresentato il successo più bello della carriera, perché siamo diventati tutti gli eroi di un popolo”. Lulic al 71‘è il leitmotiv che a Roma riaffiora spesso nelle memorie dei laziali, ma soprattutto dei romanisti: “Mi torna spesso in mente il minuto settantuno, quello magico, il minuto di Lulic. Senad si è trovato nel posto giusto al momento giusto: lo invidio”. Un’emozione che non si può dimenticare: “Non fu una gran bella gara, come quasi tutte le finali dove la posta in palio è altissima e la pressione si tocca con mano, ma la Lazio ha dimostrato di meritare quel trofeo. Il 26 maggio è diventata una data magica: quella della coppa in faccia”.



 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

Toma Basic presente alla finale di Coppa di Croazia per seguire il suo ex club

edo9923@hotmail.it'

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

Toma Basic era oggi presente al Poljud di Spalato, dove è andata in scena la finale di Coppa di Croazia tra il Rijeka e l’Hajduk Spalato terminata 1-3, a testimoniarlo una storia pubblicata su Instagram dal calciatore biancoceleste stesso. L’Hajduk Spalato che ha oggi conquistato la finale, è una ex squadra del centrocampista croato, nella quale egli ha militato dal 2015 al 2018, prima di trasferirsi in Francia al Bordeaux.

 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW