Connect with us

Per Lei Combattiamo

Derby, la Digos sul web per cercare gli ultrà violenti

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

Sarà un derby ad alta tensione, quello di domani allo Stadio Olimpico di Roma. Zona del Foro Italico blindato e ultrà monitorati dalla Digos su forum e social network. L’Osservatorio per le manifestazioni sportive del Viminale ha classificato il derby di domani a «livello 3», cioè ad alto rischio scontri. 

Questo derby significa secondo posto e qualificazione diretta in Champions League e molto probabilmente sarà proprio questa la motivazione che alzerà la tensione del derby che già di per se mette sempre tutti in fibrillazione già a partire da molti giorni prima. La Digos per questo motivo, da giorni sta tenendo sotto controllo i gruppi più estremi delle due tifoserie che hanno iniziato il loro derby già sul web che viene costantemente monitorato. Il match, inizierà alle 18, sono attesi circa 48mila spettatori, oltre 25mila dovrebbero essere della Lazio, che da tabellone gioca in casa. L’apertura dei cancelli dell’Olimpico avverrà alle 15.

Nell’area che circonda lo stadio verranno dislocati i presidi di polizia e vigili per indirizzare i tifosi verso i settori prestabiliti: Ponte Milvio per i laziali, Ponte Duca D’Aosta e Ponte della Musica per i romanisti. La Questura ha potenziato anche i controlli ai cancelli dell’Olimpico, per impedire che qualcuno riesca a portare all’interno materiale pericoloso per l’incolumità degli spettatori. I controlli avverranno per i tifosi laziali da piazza Dodi mentre per i tifosi romanisti da largo De Bosis, via Franchetti, viale Gladiatori e delle Olimpiadi. 

 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

Sport e Salute, Cozzoli: “Con la Lazio partnership fruttuosa tra progetti sociali e tour dell’Olimpico”- FOTO

scud85@libero.it'

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

“Oltre ad ospitare le gare interne della Lazio all’Olimpico, abbiamo sempre aderito con piacere a tutte le iniziative a scopo benefico e sociali, volute fortemente dal presidente Lotito e dalla sua famiglia, aprendo le porte del Foro Italico e dello Stadio”. Così Vito Cozzoli, presidente e amministratore delegato di Sport e Salute in occasione della presentazione della nuova maglia della Lazio a Piazza del Popolo. “Tra i progetti portati avanti con la Lazio c’è anche il tour dello Stadio, finalmente accessibile a tutti: per la prima volta nella storia può essere visitato al pari dei grandi stadi d’Europa, consentendo l’accesso agli spogliatoi, all’area delle panchine e al campo di gioco”, ha aggiunto Cozzoli, sottolineando “la partnership fruttuosa che continuerà certamente nel tempo con il club biancoceleste”.

  

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW