Connect with us

Per Lei Combattiamo

Garcia il presuntuoso: “Mai avuto paura di perdere il secondo posto. E il derby…”

Published

on

 


Archiviato il derby, restano le scorie da smaltire. Per farlo la Lazio dovrà uscire imbattuta dal San Paolo domenica, riuscendo, così, a conquistare comunque la Champions, nonostante la sconfitta nella stracittadina. A gettare benzina sul fuoco, però, ci ha pensato ancora una volta il tecnico romanista Rudi Garcia che non perde mai l’occasione di lanciare stoccate all’indirizzo dei biancocelesti, forse per poter raccogliere ancor più consensi nella propria tifoseria, cercando di farsi perdonare quella conferenza stampa dove affermò di essere sicuro di portare lo scudetto a Roma in questa stagione. Missione, neanche a dirlo, fallita. “La cosa più bella della stagione è la vittoria nel derby che ci dà la qualificazione diretta in Champions”, ha dichiarato l’allenatore francese alla vigilia del match contro il Palermo.  Il bilancio è che siamo primi del nostro campionato, perché la Juve è fuori concorso. Ha l’abitudine di vincere, ha una potenza economica e sportiva molto più importante della nostra. Ha uno stadio proprio, è in finale di Champions e ha vinto il campionato. E’ irraggiungibile, noi siamo stati i primi del nostro campionato e abbiamo raggiunto l’obiettivo principale della stagione che era la qualificazione in Champions. Meglio secondi che terzi, perché lo spareggio non è mai scontato con le squadre che li giocano”. Una seconda piazza che Garcia non ha mai temuto di dover cedere alla Lazio:  “Paura? Mai, perché vivo con i miei giocatori e sapevo che nella difficoltà si giudica la qualità di un gruppo. Nella difficoltà si vede la personalità e questo gruppo non ne ha mancato. Siamo tutti uniti, ci dobbiamo difendere ed arrivare al porto tutti insieme. Ci sono stati momenti difficili, ma i miei tifosi devono sapere che in questi momenti devono fare la differenza. Non è normale che abbiamo risultati migliori in trasferta, in alcuni momenti era difficile giocare all’Olimpico. Non è normale perché penso che abbiamo la tifoseria migliore del mondo, con loro siamo più forti. Cappello alla mia rosa che ha fatto un grande fine stagione, quando non era scontato farla”.



 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

TMW | Lazio, Immobile oggi ci prova. Senza di lui in campionato solo 6 vittorie su 20 gare

Published

on

 


Ieri sera, dopo l’impegno con l’Adidas e la presentazione al Vaticano della Partita della pace, Immobile si è sottoposto alla risonanza decisiva al bicipite femorale della coscia destra, dove prima di Italia-Inghilterra si era formato un edema. L’esito è stato confortevole, le speranze sono aumentate tanto che oggi è atteso addirittura in campo: forzerà, ma non troppo.

Inutile dire quanto Sarri speri nel recupero del proprio capitano, i numeri testimoniano il motivo. Senza Ciro, i numeri della Lazio registrano una flessione. Considerando tutte le competizioni, il centravanti azzurro ha saltato 33 partite dal 2016: 13 sconfitte, 10 pareggi, 10 vittorie il bilancio, che diventa più negativo se si tiene conto solo della Serie A (20 assenze, solo 6 vittorie).

Ma a Formello vogliono andarci con i piedi di piombo. L’idea è non rischiare Immobile nella prima gara di un lungo tour de force che porterà al mondiale (12 partite in poco più di un mese). Se non dovesse farcela, ecco Pedro o Felipe Anderson come finti centravanti, con Cancellieri pronto a subentrare. Ciro però non molla, come ha sempre fatto.

Tuttomercatoweb.com.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:


I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW