Connect with us

Per Lei Combattiamo

Lazio corsara a Napoli: è Champions dopo 8 anni! Impresa dei ragazzi di Pioli

Published

on

 


Una partita che è l’emblema dell’essere laziali. L’obiettivo sembrava essere ad un passo, poi tutto si complica, fino all’esplosione di gioia finale. Una di quelle gare che entra di diritto nella storia del tifo biancoceleste, lottata, pazza, con continui ribaltamenti di fronte. Sembrava tutto in discesa, quando dopo venti minuti Parolo infilava la palla sotto l’incrocio dei pali: Lazio in vantaggio e Napoli costretto a vincere. Ancor di più sembrava finita quando, a soli quattro minuti dalla fine del primo tempo, Candreva infila il 2 a 0 in contropiede. Il secondo tempo ha tutta un’altra storia: 8 minuti e Higuain riesce ad accorciare le distanze: è l’inizio di un agonia. Parolo viene espulso per doppio giallo, Lazio in 10 contro 11 per più di 25 minuti.  Passa pochissimo dall’espulsione di Parolo, quando Higuain mette in rete la palla del 2-2. Ma non è ancora finita: atterramento in area su Maggio, calcio di rigore, Higuain ha la palla del vantaggio. Prende la rincorsa, tiro, alta. Nelle menti dei laziali riaffiora un “Vai Ciccio” di Pizzuliana memoria. A complicare i piani a Benitez ci pensa Ghoulam, espulso anche lui per un brutto fallo. Pioli cambia qualcosa e inserisce Onazi e Klose: saranno proprio i due nuovi entrati a segnare le due reti decisive, che mandano la Lazio ai preliminari di Champions League. Una soddisfazione fantastica per i ragazzi biancocelesti, un terzo posto conquistato al cardiopalma. Un terzo posto da laziali. 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

Hellas Verona, ufficializzato il nuovo allenatore: il comunicato del club

Published

on

 


Attraverso un comunicato diramato sui propri canali social ufficiali, l’Hellas Verona ha reso noto il nuovo allenatore che guiderà la prima squadra. Si tratta di Marco Zaffaroni, ex difensore e tecnico del Cosenza.

Di seguito il comunicato:

“Verona – Hellas Verona FC comunica di aver affidato in data odierna la conduzione tecnica della Prima Squadra a Mister Marco Zaffaroni, nato a Milano il 20 gennaio 1969.

Zaffaroni sarà affiancato da Mister Salvatore Bocchetti. Il collaboratore tecnico sarà Luigi Pagliuca. I preparatori atletici saranno Marcello Iaia e Riccardo Ragnacci. Il preparatore dei portieri sarà Massimo Cataldi. Il match analyst sarà Guido Didona.

Queste le parole di mister Zaffaroni:

‘Ringrazio il Presidente Maurizio Setti, il Responsabile Area Tecnica Francesco Marroccu e il Direttore Sportivo Sean Sogliano per la fiducia che mi hanno dimostrato. Sono orgoglioso per l’incarico ricevuto e consapevole delle difficoltà che tutti insieme dovremo affrontare e superare, per provare a risalire in classifica. Concentrerò tutte le mie forze e le mie energie al campo insieme a Mister Bocchetti, a tutto lo staff e ai giocatori. Questa lunga pausa di campionato ci permetterà di conoscerci bene e lavorare al meglio, per farci trovare pronti alla ripresa del campionato, mercoledì 4 gennaio’.

A mister Zaffaroni, da parte di tutto il Club, un caloroso benvenuto e l’augurio di buon lavoro.”

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW