Connect with us

Per Lei Combattiamo

Parolo: “La squadra ha meritato il terzo posto! Doppia cifra? Lo sognavo da bambino…”

marco.cervino4@gmail.com'

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


  

Champions League, 10 gol stagionali, e un ruolo fondamentale in questa Lazio. Marco Parolo ha vissuto una stagione fantastica, e ha contribuito anche stasera, nella partita da dentro o fuori, con il gol che ha aperto la strada ai preliminari di Champions. L’espulsione rimediata al 62′ poteva costare  caro, ma alla fine la forza della squadra ha prevalso su tutto. A fine partita ecco le parole a Lazio Style Radio, del centrocampista goleador biancoceleste.

Sono stato ingenuo sull’espulsione, ma ringrazio la squadra per aver dato il massimo. Sull’1-2 non ho fatto in tempo a cambiare la scarpa che si era rotta e il pallone mi è scappato. Sull’espulsione mi ha tradito la foga di rifarmi subito. La squadra ha dimostrato carattere come in tutte le partite e ha meritato il terzo posto. Quanto vale il gol? Tanto, arrivare in doppia cifra senza rigori è tantissimo. Ho segnato di sinistro da fuori area, peccato per l’espulsione. Abbiamo ottenuto un grande risultato. Mi ricordo tutta la stagione da quel Lazio-Udinese, forse il nostro momento più basso. Anche io non stavo bene. Ci ho messo un po’ di più a inserirmi, è difficile cambiare ambiente ed entrare subito nei meccanismi. Poi, però, tutto è andato per il meglio e abbiamo sposato il progetto di Pioli. Un messaggio ai tifosi? Li ringrazio perché ci hanno sostenuto e spinto. Ho visto una tifoseria spettacolare che ti trasmette voglia di lottare. Oggi nel momento di difficoltà abbiamo pensato a loro. Stasera ci siamo rifatti della sfortuna dell’ultimo periodo. Se esisteva una giustizia divina, ci meritavamo il terzo posto. Forse, anzi, meritavamo anche qualcosa di più, ma ormai è andata. Oggi contava solo andare in Champions. Ci tenevo tanto ad andare in doppia cifra, lo sognavo da bambino. Peccato per il rosso, forse è l’unico neo della stagione, ma va bene così”.

 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

Pedro: “Futuro? Ho ancora un anno di contratto con la Lazio, poi vedremo cosa accadrà”

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

Una grande stagione quella di Pedro al suo primo anno di Lazio. L’attaccante ex Roma ha trovato fin da subito il modo di farsi amare dai tifosi biancocelesti, a suon di gol, assiste e reptazioni di grande livello. Sarri lo ha voluto fortemente, e lo spagnolo ha ripagato la sua fiducia. Con la stagione ormai alle porte, è tempo di pensare al futuro: Pedro ha ancora un anno di contratto con la Lazio e dunque rimarrà anche la prossima stagione. Rimane d vedere se la società capitolina sceglierà poi di proseguire con lui, o se le strade si separeranno. Nel frattempo, in attesa dell’inizio del ritiro di preparazione al prossimo campionato, Pedro si gode le vacanze alle Canarie, dove è stato ospite del Parlamento delle Isole Canarie che lo ha premiato come ambasciatore dello sport.

Queste le sue dichiarazioni in merito al proprio futuro, rilasciare a Tv Canaria:

Sono molto orgoglioso di rappresentare la mia terra, è un privilegio. Quando vengo qui noto l’affetto e la speranza che le persone hanno nei miei confronti. Non sai mai cosa accadrà nella vita. È vero che ho una situazione familiare difficile con i miei figli a Barcellona e io in un altro paese. Al momento ho un anno in più di contratto con la Lazio. Vedremo cosa accadrà in futuro”

 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW