Connect with us

Per Lei Combattiamo

Cana: “Con Pioli filosofia di gioco diversa”

Published

on

 


Un finale thriller incorona la stagione della Lazio che raggiunge il terzo posto dopo una cavalcata entusiasmante. Lorik Cana, ai microfoni di Radio Olympia, e’ un fiume in piena ripercorrendo un’annata destinata a restare nella storia: “Abbiamo dormito poco stanotte pero’ quando c’e’ da celebrare un’emozione cosi’ grande il sonno non e’ importante. Ieri e’ stata una partita dalle emozioni pazzesche. E’ incredibile aver fatto un percorso come il nostro e ritrovarsi nel finale con due grandi occasioni perse, la terza non poteva sfuggirci. Dopo le ultime stagioni dove diverse volte avevamo perso la Champions nel finale stavolta volevamo prenderci quello che abbiamo meritato dopo un grande campionato. La squadra ha dimostrato di avere tanta voglia e il giusto spirito, indossiamo una maglia importante e questo ci carica di pressioni e responsabilita’ per gli obiettivi da raggiungere ma la squadra non si e’ mai fermata, non ha mai mollato”. Per il 31enne difensore albanese, uno dei segreti della Lazio e’ il mister: “Quest’anno abbiamo avuto una filosofia di gioco completamente diversa. Pioli e’ arrivato con un’idea diversa rispetto alla mentalita’ italiana e questo ci ha dato grande motivazione. Piu’ simile al calcio europeo dei club piu’ importanti. Venivamo da un’estate difficile dopo una dura contestazione, lui ci ha guidati nel lavoro quotidiano giorno dopo giorno. Lui e il suo staff hanno fatto un grandissimo lavoro, in silenzio pensando solo al campo. E dopo pochi mesi abbiamo raggiunto risultati non pronosticabili”. “A differenza degli altri anni – prosegue – questa Lazio ha le caratteristiche per continuare su questo percorso di crescita, mentre in passato dopo alcune vittorie c’e’ stato un arresto. Questa Lazio e’ terza con pieno merito, e’ una grande squadre in una citta’ importante. Pioli ha la fiducia della societa’, dei giocatori e dell’ambiente. Adesso arrivano sfide difficili ma sono convinto che questa squadra riuscira’ a far volare il simbolo fiero di questa societa’ ancora piu’ in alto”. Cana ancora non conosce il suo futuro: “Io ho ancora un anno di contratto. Non so cosa succedera’ nel mio prossimo futuro, lo scorso anno ho avuto delle offerte per me importanti ma il mister non ha voluto che fossi ceduto e credo abbia fatto bene visto che ho giocato quasi mezzo campionato. Con la societa’ ero d’accordo che se fosse arrivata la possibilita’ di una nuova sfida per me interessante ci saremmo seduti per parlarne. Ma io sto bene qui e sono tra i pochi gocatori della rosa che ho gia’ giocato la Champions League e la mia esperienza potra’ essere utile. In ogni caso parlero’ prima con il mister con il quale ho un rapporto fantastico. L’importante e’ che la Lazio cresca e non giocare una partita in piu’ o in meno”.

(La Repubblica)

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

SERIE A | La Juventus trionfa all’Arechi: battuta la Salernitana

Published

on

 


Termina l’ultimo incontro di questa 21esima giornata di Serie A tra Salernitana e Juventus. A trionfare è stata la squadra di Massimiliano Allegri con un netto 0-3 firmato Vlahovic (doppietta) e Kostic. Con il successo odierno i bianconeri si portano a quota 26 punti in decima posizione, mentre i granata con la sconfitta rimediata rimangono in sedicesima posizione con 21 punti.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW