Connect with us

Extra Lazio

EXTRA LAZIO – Annuncio “on line” per la panchina della Costa D’Avorio

marco.cervino4@gmail.com'

Published

on

 


Cercasi allenatore. L’annuncio è ‘on line’, ma non riguarda la squadretta del quartiere o quella per il torneo dei bar. Si tratta invece niente meno che della panchina della Nazionale attualmente più forte d’Africa, la Costa d’Avorio. Dopo il divorzio da Hervé Renard e la nomina ‘ad interim’ di Kamara Ibrahim fino alla fine di giugno, la federcalcio ivoriana (Fif) ha pubblicato sul proprio sito ufficiale un annuncio rivolto ai tecnici, locali o stranieri, che abbiano i seguenti requisiti: una licenza di allenatore di alto livello, una buona esperienza internazionale, la disponibilità a vivere in Costa d’Avorio per tutta la durata del contratto, un grande spirito di adattamento, l’attitudine al lavoro di squadra e la conoscenza della lingua francese.

I candidati alla panchina degli ‘Elefantì’ avranno tempo fino al 15 giugno per presentare la propria domanda al presidente della Fif, con tanto di curriculum dettagliato, copia autenticata delle licenze e lettera motivazionale. I dossier ricevuti saranno poi al vaglio di una commissione ad hoc della Federcalcio ivoriana, che selezionerà i cinque allenatori con il curriculum migliore prima della decisione finale del Comitato esecutivo.

Fonte: Repubblica.it 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Extra Lazio

È morto Roberto Maroni: l’ex ministro ed ex segretario della Lega aveva 67 anni

Published

on

 


Roberto Maroni, ex ministro ed ex segretario della Lega, è morto questa mattina: aveva 67 anni. Maroni, che dal 2013 al 2018 aveva ricoperto anche la carica di presidente della Regione Lombardia, era malato da tempo.

Più volte ministro – Nato a Varese nel 1955, Roberto Maroni ha ricoperto il ruolo di segretario federale della Lega Nord dal 1º luglio 2012 al 15 dicembre 2013. È stato due volte ministro dell’Interno (dal 1994 al 1995, ricoprendo anche l’incarico di vicepresidente del Consiglio e dal 2008 al 2011) e ministro del Lavoro e delle Politiche sociali dal 2008 al 2011.

Segretario della Lega – Nell’aprile del 2012 Maroni ha fatto parte, con Roberto Calderoli e Manuela Dal Lago, del triumvirato che fino al congresso della Lega Nord è stato incaricato di sostituire la carica di segretario del partito lasciata da Umberto Bossi. Tre mesi dopo, al congresso del partito, viene eletto segretario, rimanendo in carica fino a quando gli è subentrato Matteo Salvini.

Presidente della Regione Lombardia – Nel 2013, alle Regionali in Lombardia, è stato eletto presidente con il 42,8% dei voti. Non si è poi ricandidato alle elezioni successive del 2018. SkyTG24

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW