Connect with us

Per Lei Combattiamo

PRIMAVERA – Pollace, Rossi e Palombi in coro: “Ora sotto con la Roma!”

jacoposimonelli@yahoo.it'

Published

on

 


Nemmeno l’Inter è riuscita a fermare la Lazio. Ieri sera i ragazzi di Inzaghi hanno infatti battuto i nerazzurri in rimonta, per 2-1. Le giovani aquile hanno così guadagnato l’accesso alle semifinali, dove troveranno ancora la Roma. Felicità alle stelle in casa biancoceleste, basta sentire Gianluca Pollace.

Abbiamo fatto una grandissima partita. Noi siamo questo -afferma a Lazio Style Radio- siamo una grandissima squadra, un bel gruppo. Lo abbiamo dimostrato anche oggi. Loro ci avevano studiato, facevamo fatica a tener palla e a far girare la squadra. Nel secondo tempo loro sono calati, noi ci siamo aperti e ce l’abbiamo fatta. Ce ne sono stati tanti di derby, questo sarà una partita bellissima. La stracittadina è una partita a sé, ne abbiamo vinta più di una, quest’anno. Sono sicuro faremo bene anche questa volta. Stasera, dopo l’1-0 abbiamo iniziato a giocare senza paura. Abbiamo sfruttato il calo fisico e la loro inferiorità numerica”.

Dopo arriva il turno di Simone Palombi, il match winner.

“Abbiamo superato un grande scoglio, avevamo davanti una squadra con grandi potenzialità, ma noi non molliamo mai. Abbiamo portato a casa il risultato -afferma sempre a Lazio Style Radio- e ora ci giochiamo la semifinale con la Roma. Preferisco risolverla al 120’. Ci è mancata un po’ di gestione di palla, magari oggi Tounkara ci poteva dare una mano. Questa è la vittoria del gruppo, Rossi si allena sempre alla grande. Non è una questione di singoli, ma di gruppo. Rossi ha fatto come me l’anno scorso? Penso che sia giusto così, è un bravo ragazzo, abbiamo lavorato insieme per mettere in risalto le potenzialità dei ragazzi. I ’96 o ’97 devono entrare e risolvere le partite. Oggi è successo e siamo contenti. La parte più difficile? Sbloccare il risultato, ci hanno segnato su palla inattiva, ma volevamo portare a casa la vittoria. Sarà una grande nottata. I possibili rigori? Il pensiero c’è stato, però meno male l’abbiamo chiusa prima. Se fossimo andata ai rigori, ce l’avremmo messo tutta lo stesso. La Roma? Non ha bisogno di presentazioni, sappiamo il valore dei singoli, nella doppia sfida di Coppa Italia abbiamo vinto. Dopo l’Inter, la Roma è la più forte. Per vincere lo scudetto dovremo vincere il derby”.

Infine arriva il turno di Alessandro Rossi, autore del gol del pareggio e dell’assist per il gol di Palombi.

“C’è da dire che davanti abbiamo giocatori forti come Fiore, Tounkara, Milani e Palombi. Il mio anno è il prossimo, ora posso cercare di aiutare. Per ora ci sono giocatori più forti di me. Abbiamo cuore, recuperare sempre all’ultimo minuto è un onore, sono onorato di far parte di questo gruppo. Ora il derby con la Roma, sarebbe un sogno battere la Roma e centrare il triplete, siamo favoriti perché abbiamo sempre vinto quest’anno. Ma ogni partita è una storia a sé. Speriamo vada bene. Durante l’intervallo ci siamo guardati negli occhi -ammette a Lazio Style Radio- il mister ci ha dato motivazioni, ogni partita la affrontiamo in modo deciso. Loro hanno giocatori che hanno già giocato in Serie A. Siamo comunque riusciti a recuperare il gap con l’Inter. Bisogna fare anche i complimenti al preparatore atletico, non è facile giocare per 120 minuti ogni settimana. Più importante questo gol o quello col Palermo? Penso questo, anche se quello con i siciliani è stato decisivo. Sono in un momento di fortuna e forma, spero di sfruttarlo al meglio. A cosa bisogna stare attenti con la Roma? Dobbiamo affrontare la gara con la voglia di vincere, dimostrando che Roma è la Lazio. Loro sono forti, ma noi con questo cuore possiamo puntare in alto. Speriamo bene. Lo Spezia è una buonissima squadra, meritava di più contro i giallorossi che invece hanno sfruttato le occasioni. Se non vinciamo all’ultomo, poi che divertimento c’è?“. 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

Compleanno Lazzari, gli auguri di un ex Lazio – FOTO

Published

on

 


Giornata speciale per Manuel Lazzari che oggi festeggia il suo 29esimo compleanno. Tanti i messaggi di auguri per il terzino della Lazio, dalla stessa Società ai compagni fini ad un ex biancoceleste. Luiz Felipe infatti, attuale difensore del Betis, ha voluto mandare un messaggio a Lazzari sui propri canali social ufficiali in occasione del suo compleanno:” Tanti auguri di buon compleanno Manu, ti voglio bene perro!”

Di seguito la stories di Luiz Felipe:

  


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW