Connect with us

Per Lei Combattiamo

LIVE #DiPadreInFiglio – Ledesma: “Ringrazierò sempre i tifosi”

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

11131759_10205675095828233_324280533_n

La sua storia laziale è cominciata anni fa, più o meno quando ha scagliato un bolide sotto l’incrocio dei pali, battendo il portiere della Roma Doni. Da quel giorno Ledesma non ha più lasciato la Lazio, diventando Capitano e passando un’epoca intera sempre con la stessa maglia. Questa sera è stato premiato, è salito sul palco e ha avuto parole d’amore per la sua gente: “I tifosi biancocelesti sono stati il libro nella mia storia laziale, li ringrazierò sempre”.

11421650_10205675387555526_1811286951_n

 

11336041_10205675293953186_1864432748_n

11414552_10205675293913185_657439391_n

11419813_10205675294793207_369377842_n

11428999_10205675294593202_172828353_n


E’ la volta dell’ex Capitano biancoceleste, Pino Wilson, che parla ai microfoni di Radiosei: “L’anno scorso è stato qualcosa di irripetibile. Quest’anno abbiamo optato per un carattere più artistico, con alcune differenze e personaggi di spessore, a partire da Paolo Bonolis e Pino Insegno. Attraverso il loro aiuto, abbiamo portato le tante band, quindi godiamoci la serata. Per l’anno prossimo ci ributteremo sull’Olimpico. E’ sempre la stessa emozione, più ci si avvicina e più la tensione sale, l’importante è aver dato tutto. Vedere già tre-quattromila persone è già un successo. L’anno prossimo torneremo al pallone, ai grandissimi nomi, sarà un evento molto particolare per i bambini. Con l’occasione, avremo sicuramente la possibilità di stare insieme con Ledesma, per ringraziarlo di questi nove anni trascorsi alla Lazio. Sarà premiato con un 318 volte grazie Cristian”. Giancarlo Oddi, altro organizzatore della serata, oltre che storico Campione d’Italia del ’74, ha rilasciato queste dichiarazioni a Radiosei: E’ sempre emozionante essere in serate del genere. E’ diversa dall’anno scorso, dove si parlava di calcio, qui c’è uno spettacolo. Abbiamo cercato di diversificare, speriamo che i tifosi si divertano, per festeggiare anche il traguardo, il terzo posto raggiunto dalla Lazio. La responsabilità è tanta, ci abbiamo messo molto tempo per organizzare il tutto. Spero che questo venga apprezzato e sia una grande serata. Vogliamo intrattenere i tifosi con dei giovani musicisti, dei comici, gente importante, speriamo di divertirci allora anche noi. Il premio a Ledesma? Lo stimo molto come unomo e poi come professionista. Ha sempre dato tutto, è stato capitano, lo dobbiamo premiare per forza. Penso che tutti debbano comportarsi come lui“.

 


Una serata da laziali veri, una serata per festeggiare la stagione e fare del bene. Dopo il grande successo dello scorso anno, l’iniziativa creata da Pino Wilson e Giancarlo Oddi, chiamata “Di Padre in Figlio”, viene replicata. La location è diversa, il Centrale del Foro Italico si sta riempendo piano piano, con il pubblico laziale sempre pronto ad accogliere serate di questo genere. Il conduttore sarà un personaggio d’eccezione: Paolo Bonolis, fotografato già durante l’ingresso nell’impianto. Presente anche Cristian Ledesma con sua moglie, sempre in prima fila quando si tratta di fare del bene: anche questa volta saranno raccolti dei fondi per aiutare la piccola Giorgia.

Bonolis afferma: Sono contento è una cosa che mi ha chiesto Pino Wilson, l’ho aiutato ad organizzarlo e starò qua in vostra compagnia.

#DiPadreInFiglio #Bonolis #sslazio #Lazio

Posted by LazioPress.it on Giovedì 11 giugno 2015

11131759_10205675095108215_1815314351_n

11261465_10205675132109140_155037016_n

11355522_10205675131469124_652256686_n

11356214_10205675096788257_835687532_n

11414357_10205675096348246_604198239_n

11414399_10205675097748281_193490744_n

11423359_10205675097268269_1150503526_n

Syria

#DiPadreInFiglio – Syria

Posted by LazioPress.it on Giovedì 11 giugno 2015

La cover band dei Queen che canta “We are the champion”

#DiPadreInFiglio 'We are the Champions' e speriamo sia di buon auspicio #championsleague #sslazio #Lazio

Posted by LazioPress.it on Giovedì 11 giugno 2015

Di Padre in Figlio – Capua

Posted by LazioPress.it on Giovedì 11 giugno 2015

#DiPadreInFiglio arriva #Ledesma #sslazio #sslazio1900 #Lazio

Posted by LazioPress.it on Giovedì 11 giugno 2015

#DiPadreInFiglio #Ledesma #sslazio #sslazio1900 #Lazio

Posted by LazioPress.it on Giovedì 11 giugno 2015

Pannofino: Mi ha chiamato Pino Wilson e non potevo assolutamente mancare. La mia storia della lazio parte dalla liguria a 14 anni e per vedere le partite gratis andavo allo stadio facendo il “bibitaro” con un mio amico, un giorno andai con lui e vidi la favolosa Lazio di Maestrelli che vinse lo scudetto…

 

Di Padre in Figlio – Pannofino

Posted by LazioPress.it on Giovedì 11 giugno 2015

 

Mino Caprio e Velia Donati

 

Di Padre in Figlio – Mino Caprio e Velia Donati

Posted by LazioPress.it on Giovedì 11 giugno 2015

 

Antonio Maggio

 

Di Padre in Figlio – Antonio Maggio

Posted by LazioPress.it on Giovedì 11 giugno 2015

 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

Pedro: “Futuro? Ho ancora un anno di contratto con la Lazio, poi vedremo cosa accadrà”

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

Una grande stagione quella di Pedro al suo primo anno di Lazio. L’attaccante ex Roma ha trovato fin da subito il modo di farsi amare dai tifosi biancocelesti, a suon di gol, assiste e reptazioni di grande livello. Sarri lo ha voluto fortemente, e lo spagnolo ha ripagato la sua fiducia. Con la stagione ormai alle porte, è tempo di pensare al futuro: Pedro ha ancora un anno di contratto con la Lazio e dunque rimarrà anche la prossima stagione. Rimane d vedere se la società capitolina sceglierà poi di proseguire con lui, o se le strade si separeranno. Nel frattempo, in attesa dell’inizio del ritiro di preparazione al prossimo campionato, Pedro si gode le vacanze alle Canarie, dove è stato ospite del Parlamento delle Isole Canarie che lo ha premiato come ambasciatore dello sport.

Queste le sue dichiarazioni in merito al proprio futuro, rilasciare a Tv Canaria:

Sono molto orgoglioso di rappresentare la mia terra, è un privilegio. Quando vengo qui noto l’affetto e la speranza che le persone hanno nei miei confronti. Non sai mai cosa accadrà nella vita. È vero che ho una situazione familiare difficile con i miei figli a Barcellona e io in un altro paese. Al momento ho un anno in più di contratto con la Lazio. Vedremo cosa accadrà in futuro”

 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW