Connect with us

Per Lei Combattiamo

La lista Uefa impone tagli e svecchiamento: ecco la situazione

marco.cervino4@gmail.com'

Published

on

 


L’attenzione ai giovani sarà fondamentale anche per quanto riguardo la compilazione della rosa per la stagione 2015/16. A partire dal prossimo campionato la Figc ha stabilito un tetto massimo di 25 giocatori, di cui 4 prodotti del vivaio italiano e altrettanti provenienti dal proprio settore giovanile. A tale elenco si aggiunge poi una lista illimitata di Under 21. L’obiettivo di rendere più snella la squadra diventa perciò un’esigenza non solo a livello numerico, ma anche dal punto di vista anagrafico. Attualmente, in casa Lazio sono 22 i giocatori che rientrano (o che potrebbe rientrare) nei piani per il prossimo anno. Una stima che si ottiene non considerando le pedine in esubero – i vari Konko, Ederson, Novaretti, Pereirinha, Perea, Vinicius, Alfaro e Gonzalez – e i prossimi svincolati Ledesma, Ciani, Sculli. Per quanto riguarda i quattro elementi cresciuti nel vivaio di un club italiano, la cerchia è presto delineata: Marchetti, Parolo, Candreva e Mauri (che dovrebbe rinnovare il contratto in scadenza a giugno). I quattro prodotti della ‘canterà biancoceleste sarebbero invece il portiere della Primavera Guerrieri, Cataldi, Onazi e uno tra Cavanda e Crecco (di ritorno dalla Ternana). Più probabile sia il belga-angolano, anche perché Crecco – classe 1995 – rientrerebbe nella categoria della “lista B” degli Under21, insieme ai due promossi dalla Primavera, il difensore Prce e l’attaccante Oikonomidis, più Minala di ritorno dal prestito al Bari. Insieme a loro anche i “jolly”, a tutti gli effetti già della prima squadra, Baldé Diao Keita (classe 1995) e Wesley Hoedt. L’olandese è classe 1994, ma di marzo, e secondo quanto scritto sul comunicato ufficiale della Figc, rientrano nella lista B i calciatori “che alla data del 31 dicembre della stagione sportiva precedente non abbiano già compiuto il 21° anno di età”. Farebbe parte di questo discorso pure Cataldi (nato il 6 agosto 1994), ma lui dovrà occupare uno dei 4 posti riservati ai prodotti del vivaio.

AI NASTRI DI PARTENZA LA ROSA È PIÙ GIOVANE DI UN ANNO RISPETTO ALLA STAGIONE SCORSA – In questo scenario, dunque, resterebbero tre caselle libere per completare l’organico che dovrà essere composto da 25 giocatori, proprio quei tre acquisti che la Lazio ha già stabilito da tempo: due centrocampisti e una seconda punta. Al momento, comunque, l’età media della rosa sarebbe di 27 anni, quasi uno in meno rispetto ai 27,8 di inizio stagione scorsa. Con questi numeri la squadra biancoceleste, sempre in riferimento al campionato appena concluso, sarebbe la decima più giovane della serie A. E ipotizzando un cambio in rosa, con il classe 1993 Geis a sostituire il 29enne Biglia, l’età media scenderebbe ulteriormente a 26,7 e scalcherebbe la Roma nona nella classifica delle squadre più giovani. Il numero perfetto per i tifosi della Lazio, però, sarebbe certamente il 26,8, quello che risulterebbe qualora nella rosa della prossima stagione ci fossero sia il giovane tedesco che il nazionale argentino. Decisamente la soluzione preferita anche dall’allenatore Pioli.

Fonte: Repubblica.it

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

Lazio, il calendario dell’avvento: il ricordo delle sette Coppe Italia vinte | VIDEO

Published

on

 


Settimo giorno di dicembre e, la Lazio, continua con il suo calendario dell’avvento. Il tema del giorno, 7 dicembre, è il ricordo delle 7 Coppe Italia vinte nella storia biancoceleste: 19581997-19981999-20002003-20042008-20092012-20132018-2019.

Di seguito il video, pubblicato dalla Lazio sul proprio profilo ufficiale Instagram, con le immagini dei sette trionfi biancocelesti:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da S.S. Lazio (@official_sslazio)

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW