Connect with us

Per Lei Combattiamo

Oddo: “Mauri si merita la fascia di capitano, ha fatto breccia nei cuori dei tifosi”

marco.cervino4@gmail.com'

Published

on

 


Alla sua prima esperienza in una panchina tra i professionisti, l’ex laziale Massimo Oddo alla guida del Pescara dall’ultima giornata di campionato, subentrando a Marco Baroni, stava riuscendo nell’impresa di portare gli abruzzesi in Serie A, fermandosi solo nella finale play-off contro il Bologna. A calcio 2000 il mister ha parlato del suo vecchio compagno di squadra Stefano Mauri, e della piazza di Roma. Ecco le sue parole:

“Credo che Stefano sia uno dei giocatori più eclettici dell’intero campionato italiano. La sua dote migliore è indubbiamente la grandissima intelligenza calcistica, dote che gli ha permesso di fare bene in questi anni, probabilmente, gli ha anche allungato la carriera. Ha un’incredibile capacità di mettersi sempre al posto giusto in campo e questo è un vantaggio sia per lui che per qualsiasi allenatore. Ha un senso innato della posizione che anche sotto porta può tornare utile. Quando segni così tanto giocando non da punta, significa che hai un feeling particolare con la porta. Non può essere un caso“. Sulla piazza di Roma: “Ho un ricordo bellissimo dei miei anni alla Lazio e ho conservato un ottimo rapporto con i tifosi. Amano più la maglia che i giocatori, quindi non è mai facile farsi amare. Stefano è da tanti anni che è lì e questo significa che ha fatto breccia nel popolo biancoceleste, sia fuori che dentro al campo. Non è facile ma lui ci è riuscito alla grande”. Sulla fascia di capitano: Ha imparato bene da me….Scherzo, se la merita quella fascia. É un ruolo di grande responsabilità. Credo che Stefano lo sappia e si stia comportando alla grande”.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

Partita per la Pace, il comunicato. Presenti anche Lotito e Immobile alla conferenza stampa

edo9923@hotmail.it'

Published

on

 


Domani, giovedì 29 settembre alle 15, si terrà presso la sede di Radio Vaticana a Roma, la conferenza stampa di presentazione della 3a edizione della Partita per la Pace, benedetta da Papa Francesco. La Partita avrà il sostegno delle più grandi stelle del calcio mondiale. La Partita per la Pace si terrà il 14 novembre, allo Stadio Olimpico di Roma, e sarà organizzata come evento interreligioso benefico dal Pontificio Movimento Scholas Occurrentes. Lo slogan della partita sarà “We Play For Peace”. Questa edizione sarà molto speciale e sentita, sia per l’urgenza di un appello per la pace, sia perché sarà l’occasione anche per ricordare e celebrare Diego Armando Maradona, che nelle altre edizioni ha supportato e partecipato all’evento, ed è stato capitano della squadra di Scholas. Durante la conferenza stampa saranno forniti i dettagli dell’evento, relativi alla partita e ai momenti dedicati all’omaggio spettacolare ed innovativo a Diego Armando Maradona. Alla conferenza stampa parteciperanno l’ex calciatore Ciro Ferrara, compagno di squadra di Maradona nel Napoli e testimonial dell’iniziativa, e le squadre della Capitale: la S.S. Lazio sarà presente con il suo Presidente, Claudio Lotito, e il capitano Ciro Immobile; per l’A.S. Roma parteciperà, tra gli altri, il calciatore Marash Kumbulla. Sarà presente anche il Direttore Mondiale di Scholas, José María del Corral.

Comunicato stampa Partita per la Pace

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:


I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW