Connect with us

Per Lei Combattiamo

Parla l’agente Tavano: “Su Minala la società deciderà a breve. Rossi ha trovato la giusta direzione, ormai è decisivo”

marco.cervino4@gmail.com'

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

Ormai ci siamo. Domani Lazio e Torino si affronteranno nella finale Primavera. Ai microfoni di Radiosei, ha parlato Diego Tavano, agente di Minala e del giocatore rivelazione di queste finali Primavera: Alessandro Rossi, il quale gestisce insieme a Paolo Paloni. Ecco le sue parole:

“Da quando è andato a vivere a Formello ha trovato la sua direzione. E’ oltremodo felice, merita tutto questo, è un ragazzo fantastico. Ha sofferto molto, ha avuto in passato un infortunio. Ma adesso è decisivo. E’ molto stimato, sia dalla dirigenza che dal tecnico. Domani è una partita particolare, il Torino è concreto, la Lazio però di più. Sono convinto che domani si possa portare a casa il bottino pieno, i biancocelesti hanno un’ossatura forte, e il tecnico ha impresso una bella mentalità”. Sul mister Inzaghi: “Ha fatto la differenza, ereditare un gruppo così e dargli continuità non è facile. Invece il mister ha continuato a fare molto bene. Significa che è una persona preparata, che è riuscita a portare una squadra a raggiungere molti successi. Mi auguro faccia il salto di qualità, ha la stoffa per poter ambire a una prima squadra”. Su Minala“Ha trascorso un anno particolare. E’ partito con un infortunio, poi ha iniziato a giocare quando cambiava la panchina. Al mercato di gennaio, il Bari ha fatto ulteriori acquisti. 18 gare, tre reti, molti assist: ha comunque fatto bene: poteva andare meglio, ma anche molto peggio, considerata la piazza difficile e considerato che veniva da una realtà come la Primavera.Noi abbiamo un contratto con la Lazio, la società deciderà e ci comunicherà a breve. Vorrei si evitasse di procrastinare le scelte, così che Joseph possa iniziare da subito a prepararsi. In serie B c’è l’imbarazzo della scelta, in serie A mi sto attrezzando, tenendo in considerazione alcune squadre medio basse interessate, qualora la Lazio scelga di mandarlo in prestito un altro anno. Per le sue caratteristiche, la serie maggiore mi sembra più indicata”. Sul mercato della Lazio: “Mi aspetto mosse oculate da parte del direttore, che a oggi ha sempre fatto buone scelte: prima ha pensato all’uomo e poi al giocatore. Vengono scelti sempre atleti pronti a lottare per la maglia e disciplinati. Mi aspetto pochi acquisti mirati dal mercato laziale, la squadra è già forte e completa”. Sugli acquisti: Geis? Un piccolo ‘animale’, se dovesse arrivare, venderà cara la pelle per la maglia laziale. Biglia? L’alternativa a lui è Lorenzo Pace (ride ndr). In realtà deve finire il suo percorso alla Primavera. Ma la forza di questo giocatore è immensa in proporzione al suo fisico. E’ ovunque sul campo, e sempre puntuale. L’altro giorno ha giocato da infortunato, ma ha dato tutto e ha fatto un’ottima prestazione. Il fatto che nelle punizioni si metta in mezzo a saltare dice molto sul suo carattere, non si lascia intimidire da nessuno. Comunque, tornando all’argentino è un giocatore pazzesco, la maggiore qualità della squadra passa per i suoi piedi. Io penso che la Lazio non si voglia indebolire. De Maio? Ha fatto un altro campionato incredibile. Appena riceveremo il passaporto credo andrà anche in campionato. La Lazio ha una batteria importante in difesa, su questo aspetto è coperta”.

 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

Pedro: “Futuro? Ho ancora un anno di contratto con la Lazio, poi vedremo cosa accadrà”

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

Una grande stagione quella di Pedro al suo primo anno di Lazio. L’attaccante ex Roma ha trovato fin da subito il modo di farsi amare dai tifosi biancocelesti, a suon di gol, assiste e reptazioni di grande livello. Sarri lo ha voluto fortemente, e lo spagnolo ha ripagato la sua fiducia. Con la stagione ormai alle porte, è tempo di pensare al futuro: Pedro ha ancora un anno di contratto con la Lazio e dunque rimarrà anche la prossima stagione. Rimane d vedere se la società capitolina sceglierà poi di proseguire con lui, o se le strade si separeranno. Nel frattempo, in attesa dell’inizio del ritiro di preparazione al prossimo campionato, Pedro si gode le vacanze alle Canarie, dove è stato ospite del Parlamento delle Isole Canarie che lo ha premiato come ambasciatore dello sport.

Queste le sue dichiarazioni in merito al proprio futuro, rilasciare a Tv Canaria:

Sono molto orgoglioso di rappresentare la mia terra, è un privilegio. Quando vengo qui noto l’affetto e la speranza che le persone hanno nei miei confronti. Non sai mai cosa accadrà nella vita. È vero che ho una situazione familiare difficile con i miei figli a Barcellona e io in un altro paese. Al momento ho un anno in più di contratto con la Lazio. Vedremo cosa accadrà in futuro”

 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW