Connect with us

Per Lei Combattiamo

Bollini: “Terza finale scudetto in cinque anni, è stato fatto un ottimo lavoro” Poi sui giovani…

Published

on

 


Per anni è stato l’allenatore della Lazio Primavera conquistando diversi trofei. A poche ore dalla finale scudetto contro il Torino, Alberto Bollini, attuale tecnico del Lecce è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Radio ed ha parlato del bel momento della primavera biancoceleste: “Per quello che abbiamo fatto negli ultimi 5 anni siamo alla terza finale scudetto, non è certamente casuale, qualcosa di importante è stato fatto. Abbiamo raggiunto questi obiettivi perché abbiamo utilizzando tutte le risorse umane e l’entusiasmo che ho trovato nella Lazio, sono dettagli che fanno la differenza. Per quanto mi riguarda, sono stato facilitato dalla mia esperienza precedente a Formello, conoscevo l’ambiente, nutrito profonde motivazioni, è stata la mentalità vincente legata al sudare e al migliorarsi nel quotidiano. L’impatto non è stato comunque semplice, ma la squadra mi ha sempre seguito. Ho sempre cercato di miscelare l’eccessiva importanza nei risultati alla crescita dei singoli. Per il salto dei giovani in prima squadra bisogna fare passaggi graduali, come è accaduto a Cataldi. Il salto diretto dalla Primavera alla prima squadra, come hanno fatto Keita ed Onazi è raro. L’importante è che qualsiasi ragazzo non deve sbagliare questo step. Il terzo posto della Lazio è stato ultra meritato, sotto tutti i punti di vista, il gruppo è cresciuto esponenzialmente anche per le idee di gioco espresse”.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

L’Italia batte l’Ungheria e si qualifica alle Finals di Nations League

Published

on

 


A Budapest gli Azzurri vincono contro la squadra allenata da Rossi e si aggiudica la qualificazione alle Finals di Nations League. L’Italia sblocca la partita nel primo tempo con Raspadori che sfrutta un errore della difesa ungherese. Nella ripresa Dimarco realizza la rete del 2-0 contro l’Ungheria.

  


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:


I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW