Connect with us

 

Per Lei Combattiamo

Palombi e Pollace condannano la Lazio ai rigori, Torino Campione d’Italia 2014/2015

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

Lazio e Torino si sono sempre affrontate nelle ultime quattro edizioni delle Final Eight che assegnano il titolo di “Campioni d’Italia” ma stavolta in una finale. Dalla gara disputata dalle due compagini si capisce il perchè proprio queste due squadre siano arrivate in fondo a queesta competizione. Il calcio espresso in campo è di alto livello e la partita si decide solo ai calci di rigore dopo che il risultato nei 120′ era stato di 1-1 con reti di Rosso e Prce. A spuntarla è il Torino con il penalty decisivo di Edera dopo una serie infinita di tiri dal dischetto, con gli errori decisivi di Pollace e Palombi.

PRIMO TEMPO – A battere il calcio d’inizio allo Stadio Comunale di Chiavari è la Lazio ma a partire meglio è il Torino che ha un occasione da gol con Morra, capocannoniere della Final Eight, che colpisce a lato di testa da buona posizione. Al 8′ minuto il Torino invece non perdona e passa in vantaggio con Rosso che batte Guerrieri con un destro secco. I biancocelesti provano subito a reagire con un paio di spunti di Tounkara e un destro al volo di Palombi che però non impensieriscono la difesa granata. Ma la seconda occasione da gol della partita capita sempre sui piedi di Morra al 23′ che chiama al grande intervento Guerrieri. La Lazio si riporta in avanti e e serve un vero e proprio miracolo a Zaccagno per negare il gol a Tounkara che svetta di testa nell’area di rigore. La prima frazione di gioco si chiude con il Torino rintanato nella propria metà campo mentre la squadra capitolina attacca ma senza risultati.

SECONDO TEMPO – Al ritorno in campo Simone Inzaghi manda in campo Rossi, vero e prorio eroe per i biancocelesti in questa Final Eight, al posto di uno spento Fiore. Poco dopo entra anche Condemi per Verkaj. Il primo squillo della ripresa è una super giocata di Tounkara che dopo aver superato un paio di difensori chiama ancora ad un grande intervento il portiere granata. La Lazio attacca ma il Torino cerca sempre la ripartenza in velocità per chiudere la gara e ci va vicino con Morra che si fa però ipnotizzare a tu per tu da Guerrieri. I biancocelesti continuano ad attaccare e con un prolungato scambio palla a terra tra Tounkara e Seck vanno ancora vicino al gol. Al 65′ è a dir poco miracoloso Guerrieri con un doppio intervento sugli sviluppi di un calcio di punizione. Proprio quando il Torino sembra in grado di gestire la gara e portare a casa il risultatola Lazio pareggia con Prce, che svetta più in alto di tutti sugli sviluppi di un corner a un quarto d’ora dalla fine. Sembra finita quando il quarto uomo assegna tre minuti di recupero ma prima Silvagni coglie un palo con uno splendido tiro a giro, poi Edera ha sul piede destro il matchpoint ma ancora una volta Guerrieri dice di no.

PRIMO TEMPO SUPPLEMENTARE – La stanchezza si inizia a far sentire, ma i biancocelesti continuano ad attaccare e Palombi sfiora il gol, negatogli per l’ennesima volta da un intervento strepitoso dal portiere granata Zaccagno.

SECONDO TEMPO SUPPLEMENTARE – Con le ultime energie rimaste le due squadre cercano di vincere la gara ed evitare i calci di rigore. Edera per il Torino coglie un clamoroso palo con un gran tiro di destro. Dall’altra parte Rossi impegna per l’ultima volta Zaccagno con una girata rasoterra.

RIGORI – Prce (L) Gol – Mantovani (T) Gol – Silvagni (L) Gol – Debeliaou (T) Parato – Murgia (L) Gol – Troiani (T) Gol – Palombi (L) Traversa – Danza (T) Gol – Tounkara (L) Gol – Procopio (T) Gol – Condemi (L) Gol – Fissore (T) Gol – Mattia (L) Gol – Lescano (T) Gol – Pollace (T) Parato – Edera (T) Gol

   LAZIO (4-3-3): Guerrieri; Pollace, Mattia, Prce, Seck; Murgia, Pace (86′ Silvagni), Verkaj (52′ Condemi); Tounkara, Fiore (46′ Rossi), Palombi.

A disposizione: De Angelis, Cotticelli, Germoni, Quaglia, Dovidio, Folorunsho, Manoni, Rokavec, Silvagni, Condemi, Capuano, Milani, Rossi. Allenatore: Simone Inzaghi

TORINO (4-4-2): Zaccagno; Troiani, Mantovani, Bonifazi, Procopio; Zenuni ( 85′ Edera), Danza, Proia (85′ Thiao), Rosso (108′ Lescano); Morra, Martino.
A disposizione: Bambino, Cucchietti, Montefalcone, Fissore, Dalmasso, Lescano, Candellone, Edera, Lenoci, Rizzo, Pinton, Tindo. Allenatore: Moreno Longo

Arbitro: Antonio Di Martino (sezione di Teramo)
Assistenti: Oreste Muto e Giovanni Baccini
IV Uomo: Piscopo

NOTE. Ammoniti: 8′ Rosso (T), 14′ Seck (L), 49′ Troiani (T), 104′ Fissore (T), 105′ Murgia (L), 118′ Condemi (L), 120′ Prce (L) 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

MOVIOLA | Lazio-Verona: bravo Colombo nella gestione dei cartellini. Sul 3-3 possibile fallo su Kamenovic

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

E’ l’arbitro Andrea Colombo, sezione di Como, a dirigere l’ultima partita della Lazio in stagione. Il 32enne gestisce bene la gara, soprattutto per quanto riguarda i cartellini gialli che vengono sventolati ogni qualvolta serva. Ecco la moviola di Lazio-Verona, finita 3-3:

Al 10′ un replay mostra una forte e continua trattenuta ai danni di Luiz Felipe nel corso della punizione calciata da Cataldi dalla destra. Mentre il pallone percorre rapidamente tutta l’area di rigore, l’italiano viene trattenuto vistosamente. L’arbitro non vede, il VAR non interviene.

Dubbi sul gol del 3-3 del Verona: Hongla colpisce Kamenovic in scivolata dopo che il difensore della Lazio ha preso il pallone che beffa l’uscita di Strakosha.

 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:


I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW