Connect with us

Per Lei Combattiamo

Chiuso il condono. Academy Lazio pronta per il 2017?

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

L’ultima volta ce ne eravamo occupati lo scorso 24 febbraio il traguardo del nastro dell’Academy è ancora lontano ma un piccolo, significativo passo avanti è stato compiuto. Dopo aver chiuso la Convenzione con il comune di Formello, finalmente è stata scritta la parola fine alla vicenda Condono, pratica che faceva riferimento a gestioni antecedenti quella di Lotito. Quale dovrà essere il prossimo passo? La Lazio deve presentare il progetto definitivo della struttura dedicata al vivaio biancoceleste allo Sportello Unico per l’Edilizia (SUE) del municipio laziale. Le carte – che riguardano i campi con annessi spogliatoi, la foresteria, il centro medico e l’aula universitaria – dovranno essere compatibili con le norme vigenti, superando la cosiddetta istruttoria di natura edilizia. A questo punto due sono le strade percorribili, dando per superato il vaglio dell’amministrazione. Partiamo da quella più lunga, e forse meno probabile: la Lazio produce una nota di avvio richiesta pareri, per cui il comune di Formello attiva le procedure autorizzative presso il Mibac (Ministero Beni Architettonici e Culturali) e la Regione Lazio. Questo percorso, come quello che andremo ad illustrare a breve, mira al superamento dei vincoli eventualemente presenti. Il secondo iter, quello più rapido anche perché previsto dalle modifiche della legge 241/1990, necessita la richiesta da parte del proponente, ovvero la Lazio, della convocazione di una Conferenza di Servizi Decisoria (CSD), da svolgersi presso il Comune. A questo tavolo dovrebbero prender parte il Comune, la Regione, l’Acea, forse l’autorità di bacino (dipende da dove andranno a defluire le acque chiare), oltre a tutte le parti in causa. Detto che i tempi della prima via dovrebbero essere decisamente più lunghi, ipotizzando che il progetto venga presentato entro l’estate e che l’Istruttoria di natura edilizia venga redatta entro settembre-ottobre, a quel punto ci vorrebbero tre settimane per calendarizzare la CSD – vanno messe d’accordo tutte le componenti – CSD che va chiuso entro 180 giorni ma che probabilmente in 150 giorni al massimo emetterà il suo verdetto. Il calendario segnerebbe gennaio 2016 inoltrato, cosa mancherebbe ora? Se il progetto non lo richiedesse, il Comune rilascerebbe il permesso e i lavori potrebbero partire, in caso contrario andrebbe redatta una Convenzione Urbanistica, una sorta di contratto tra Comune e proponente concernente, tra l’altro, la viabilità, i parcheggi, il verde e le reti idriche. Respiriamo l’aria e viviamo aspettando primavera (2016), canterebbe Marina Rei, a cui andrebbero aggiunti tra i 12 i 18 mesi per il taglio del nastro del quartiere generale che dovrebbe essere gestito da Joop Lensen, esperto olandese con tanto di collaborazione con il mitico Rinus Michels, inventore dell’Ajax del Profeta del Gol. L’allievo del tecnico del numero 14 più forte della storia del calcio dovrà quindi aspettare il 2017 per diffondere il suo verbo. Non resta che aspettare.

Fonte: Laziofamily.it 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

CalcioMercato

Calciomercato | Ipotesi Acerbi al Napoli, in caso di cessione di Koulibaly

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

Come riportato dal giornalista Paolo Bargiggia sul proprio profilo Twitter, c’è una pista tutta italiana per il Napoli: nel caso venisse ceduto Koulibaly, il club pensa ad Acerbi. Il difensore biancoceleste è in rottura con Sarri, ed essendo mancino potrebbe solo fare il titolare e non il quarto difensore.

 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW