Connect with us

 

CalcioMercato

CALCIOMERCATO – L’idea Pato è concreta

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

Non è fantamercato, è una interessante suggestione. È un’idea che potrebbe concretizzarsi con il passare dei giorni, anche se al momento non c’è nessuna trattativa. La Lazio valuta se riportare o meno Alexandre Pato in Italia. La notizia è rimbalzata direttamente dal Brasile.  Lotito e Tare restano a caccia di una punta differente rispetto a Klose e Djordjevic, di un giocatore in grado di muoversi sia come esterno che come riferimento centrale. Caratteristiche perfette e identikit in linea con quello tracciato da Pioli alla società, il «Papero» rientrerebbe anche nei famosi parametri: economicamente infatti non rappresenterebbe una spesa folle, l’attaccante verdeoro è in rotta con il San Paolo, potrebbe liberarsi a parametro zero. Il suo contratto scade a dicembre, ma un problema relativo ai diritti d’immagine (Pato reclama diverse mensilità pure al Corinthians), permetterebbe all’ex attaccante del Milan di liberarsi sin da subito (in caso contrario servirebbero almeno 8-9 milioni di euro).

Un’occasione da prendere al volo, in settimana il suo agente ha tuonato: «Vogliamo tornare in Europa, siamo anche pronti a rivedere il nostro ingaggio». Con meno di 2 milioni di euro (1.8-1.9) Lotito potrebbe convincerlo a sbarcare a Formello, per la Lazio sarebbe comunque un colpo importante. Pato viene da stagioni complicate, negli ultimi tre anni ha giocato poco a causa dei molteplici infortuni muscolari (il Milan lo scaricò per questo motivo), le valutazioni del club biancoceleste ricadono proprio sull’aspetto fisico. Ma in serie A lo cercano in tanti, la conferma è arrivata dal presidente del San Paolo: «Due squadre italiane hanno chiesto informazioni, noi siamo pronti a parlarne». Bisognerà attendere anche l’ok del Corinthians, ma non è questo il problema. Sul calciatore ci sono Inter e Fiorentina, hanno fiutato l’affare, presto potrebbero tentare l’assalto. Dipenderà dalla Lazio, al momento non c’è stata nessuna mossa ufficiale, le valutazioni continueranno ancora per qualche giorno.

In attacco esistono delle alternative: Borini del Liverpool, Beaevue del Guingamp e Ben Yedder del Tolosa. Sempre viva poi la pista Immobile, è in uscita dal Borussia Dortmund. Per il centrocampo il nome in pole resta quello di Geis, ma da una settimana la trattativa è congelata. Il Mainz vuole scatenare un’asta sul ragazzo, Borussia Dortmund, Atletico Madrid, Milan e Inter sono pronte al gioco al rialzo, Lotito e Tare non hanno intenzione di partecipare. La Lazio cercherà di far leva sul «sì» incassato dal giocatore circa due settimane fa a Formello, dopo il 30 giugno potrebbero esserci novità importanti. Occhio anche alla difesa, probabilmente arriverà un altro rinforzo, si tratta di Marko Leskovic: centrale classe 1991 del Rijeja, è già stata presentata un’offerta da 2.5 milioni ai croati.

Capitolo Biglia: a giorni il suo agente (Enzo Montepaone) arriverà a Roma per incontrare il presidente Lotito, il futuro del Principito sembra scontato. La Lazio proverà a trattenerlo con un netto adeguamento economico e contrattuale, ma le offerte non mancano e l’addio è a un passo. Real Madrid, Paris Saint Germain e Manchester Utd, la società biancoceleste lo valuta almeno 30 milioni di euro, ma potrebbe accontentarsi anche di 26-27 milioni.

Cessioni: sfoltire la rosa a tutti i costi, tanti esuberi in partenza. Il Porto ha chiesto ufficialmente Pereirinha (la Lazio lo valuta tre milioni di euro), mentre Cana andrà in Bundesliga (Stoccarda o Schalke 04). Per Konko possibile risoluzione del contratto, Ederson lascerà il club in prestito. Da piazzare anche Novaretti e Perea. Rinnovi: il procuratore di Marchetti ha chiarito il desiderio del portiere («Vogliamo rinnovare») e nel fine settimana incontrerà la dirigenza laziale. Nessuna novità, invece, sul fronte Mauri.

Fonte: Il Tempo

 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

CalcioMercato

Calciomercato Lazio, Kostic aspetta l’Inter ma piace anche alla Juve

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

Filip Kostic è stato grande protagonista con l’Eintracht Francoforte: ha vinto l’Europa League ma in generale ha rubato l’occhio per tutto l’anno. Esterno sinistro di straordinario qualità, classe 1992, la scorsa estate è stato a un centimetro dalla Lazio. Poi Kostic ha deciso di cambiare agente, passando da Ramadani all’agenzia di Alessandro Lucci, e si prepara a vivere un mercato da protagonista. Ha un anno di contatto, un paio di proposte dalla Premier ma il suo sogno è quello di giocare in Serie A. Occhio alla Juve che apprezza moltissimo le qualità di Kostic e che cerca un altro esterno dopo aver definito l’operazione Di Maria. Una situazione collegata a Ivan Perisic: abbiano sempre detto che la priorità del croato sarà quella di parlare con l’Inter in modo da raggiungere un accordo per il rinnovo. L’Inter apprezza Kostic ma fin qui non ha mai accelerato. Se la Juve memorizzasse l’accordo tra Inter e Perisic, considerato che fin qui MAI ha fatto un’offerta per il croato, potrebbe decidere di andare su un serbo. Filip Kostic. AlfredoPedulla.com

 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW