Connect with us

Per Lei Combattiamo

Nuova vita per Dejan Stankovic. E’ diventato il nuovo Team Manager dell’Inter

Published

on

 


L’Inter, tramite un comunicato sul proprio sito ufficiale comunica il ritorno di Dejan Stankovic con il ruolo di First Team Club Manager:

“È con immensa gioia che F.C. Internazionale riabbraccia Dejan Stankovic, pronto ad iniziare una nuova fase della propria carriera sportiva con il ruolo di First Team Club Manager.

Vera e propria icona nerazzurra Dejan torna a vivere la maglia onorata per 326 volte durante la carriera da giocatore, impreziosita dalle 42 bellissime reti messe a segno e dai quindici titoli conquistati, tra i quali spiccano i cinque trofei dell’indimenticabile 2010.

All’interno dello staff di Roberto Mancini lavorerà in stretta collaborazione con la direzione sportiva nella gestione dei calciatori della prima squadra, in campo e fuori dal campo.

Felice di salutare il nuovo First Team Club Manager, il Direttore Generale Marco Fassone ha per lui riservato una calorosa accoglienza: “È un piacere e una gioia per me dare il benvenuto a una leggenda come Dejan Stankovic, che, come già fatto durante la carriera da giocatore, potrà contribuire in maniera determinante all’affermazione dell’Inter nel mondo”.

Gioia e felicità anche per lo stesso Stankovic che ha dichiarato: “Tornare all’Inter è un onore. Sono davvero contento ed emozionato perché, come ho sempre detto, i colori nerazzurri saranno per sempre sulla mia pelle. Il giorno in cui ho capito che non avrei più indossato la maglia dell’Inter ho pianto. Adesso torno qui, con orgoglio e determinazione, per difendere il nostro club con un altro ruolo”.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

CdS| Immobile punta il rientro con lo Spezia, oggi ulteriori accertamenti

edo9923@hotmail.it'

Published

on

 


A seguito degli accertamenti clinici a cui Ciro Immobile era stato sottoposto ieri mattina, sembrava che l’attaccante della Lazio sarebbe potuto partire per Budapest insieme agli Azzurri, ma non avrebbe preso parte al match. L’edema non era ancora del tutto guarito, ma il 17 biancoceleste voleva comunque stare vicino ai compagni, a dimostranza del suo coinvolgimento e della sua vicinanza alla squadra. All’aeroporto di Milano Malpensa ha però salutato compagni e tecnici, la scelta di farlo rientrare a Roma è stata presa di comune accordo dal prof Ferretti e dai medici della Lazio. Lotito non è intervenuto e non ha influenzato la scelta. Oggi Ciro verrà sottoposto ad ulteriori controlli.

Felipe Anderson sta diventando sempre più concreto, Sarri lo schiera sempre dal 1′, ha giocato tutte le gare della stagione fin qui disputate, cross, dribbling e contrasti, è questo il nuovo 7 della Lazio. Milinkovic dopo il giallo preso nell’ultima partita con la Serbia, è squalificato e salterà la prossima con la Norvegia, farà dunque rientro a Formello e sarà a disposizione del mister per la ripresa. Basic, Zaccagni e Pedro hanno recuperato dai loro infortuni.

Corriere dello Sport

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:


I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW