Connect with us

 

Per Lei Combattiamo

L’avv. Mignogna sullo scudetto 1914/1915: “L’obiettivo è convincere la Lazio a presentare un ricorso ufficiale”

marco.cervino4@gmail.com'

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

Cento anni fa, siamo nell’anno 1914-1915, il campionato fu interrotto per la Prima Guerra Mondiale. La finale che doveva decidere il torneo, tra Lazio e Genoa, non si giocò e lo scudetto lo vinse la squadra ligure. Ai microfoni di pontilenews.it l‘avvocato Gian Luca Mignogna, che segue il caso, espone la sua teoria in merito: 

“Nel 1894, in Germania, la vittoria fu assegnata al Viktoria Berlino per motivi economici, in quanto l’Hanau non riuscì a raggiungere la sede dello spareggio. In Germania questa assegnazione è stata rivista dopo 113 anni, nel 2007. In Italia non ancora. Si tratta di un precedente importante, perché dimostra come, quando ci sono volontà, buon senso e sportività, anche a distanza di tanti anni si può porre rimedio a un’anomalia, a un errore commesso tanti anni prima. L’ex aequo è proprio il punto centrale della questione. Non credo che in Italia tra la Lazio e Genoa si debba disputare uno spareggio a distanza di 100 anni, con le società che hanno avuto un’evoluzione diversa e con i giocatori che ovviamente non sono più gli stessi! Io sono assolutamente per l’assegnazione ex aequo del titolo: al Genoa come migliore squadra, in quel momento del nord, e alla Lazio come migliore squadra del centro-sud. Sarebbe un atto equo e riparatorio. Vorrei risolvere una questione che per 100 anni ha rischiato di rimanere sepolta e finire nell’oblio del dimenticatoio. Convincere la Lazio a presentare un ricorso ufficiale, e quindi far leva su certi argomenti per indurre la Federazione a nominare una commissione che possa approfondire la questione: questo è l’obiettivo”.

 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

Toma Basic presente alla finale di Coppa di Croazia per seguire il suo ex club

edo9923@hotmail.it'

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

Toma Basic era oggi presente al Poljud di Spalato, dove è andata in scena la finale di Coppa di Croazia tra il Rijeka e l’Hajduk Spalato terminata 1-3, a testimoniarlo una storia pubblicata su Instagram dal calciatore biancoceleste stesso. L’Hajduk Spalato che ha oggi conquistato la finale, è una ex squadra del centrocampista croato, nella quale egli ha militato dal 2015 al 2018, prima di trasferirsi in Francia al Bordeaux.

 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW