Connect with us

 

Per Lei Combattiamo

Tramezzani: “Cataldi è un piacere vederlo giocare”

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

Paolo Tramezzani è intervenuto ai microfoni di Radiosei.

L’allenatore ha parlato l’Europeo dell’Italia Under 21 e non solo. “L’ultima partita disputata dall’Italia Under 21 contro l’Inghilterra non sono riuscito a vederla. Voglio partire dal presupposto, che in Italia purtroppo si ha la cultura sbagliata di guardare sempre cosa fa l’altro. Può essere anche normale che in questo caso, Portogallo e Svezia con il risultato dalla loro parte alla fine della partita non hanno deciso di affondare il colpo. In Italia dovremmo invece capire che noi abbiamo sbagliato la prima partita con la Svezia, e questo è chiaro che lo paghiamo. L’eliminazione in questo caso dipende dal primo match, che tra l’altro non era iniziato male: hanno deciso gli episodi e i ragazzi hanno pagato caro degli errori individuali”.

Gli è stato chiesto anche il suo parere su Cataldi e a quale nome è possibile accostarlo: “Cataldi è un piacere vederlo giocare. Si vede che è un ragazzo di un altro livello rispetto ai suoi coetanei, non perde mai la testa è maturato molto. Mi ha colpito per esempio, la risposta alla domanda sulla partenza di Biglia spiegando come sia contento se l’argentino rimanga perché così può imparare da lui. Sono convinto che il futuro è dalla sua parte. Il giocatore che più gli assomiglia è: Rakitic del Barcellona”.

Infine si è parlato di calciomercato e su quali talenti punterebbe: “Ci sono tanti giovani interessanti, tra tutti forse: Belotti, Rugani e Romagnoli, ma anche Benassi e Zappacosta. Per quanto riguarda talenti fuori dall’Italia dico: Kane e Guidetti. La Lazio, ha un ottimo ds. che lavora molto bene, e in più ha una grande organizzazione di scouting, che difficilmente sbaglia”. Poi su Kace: “Da tre stagioni è titolare nel Paok. Anche la Grecia voleva averlo in nazionale, ma l’abbiamo convinto a giocare per noi. Quest’anno non ha trovato molto spazio, però ha giocato titolare l’amichevole con la Francia dimostrando tutte le sue qualità. Kace alla Lazio? Direi proprio si”.

Anche una domanda su Cana: “Per noi è il leader, il nostro simbolo. So che a Roma si trova benissimo”. Infine sul suo futuro, cosa sceglierebbe tra continuare ad allenare o fare il commentatore alla Rai: “Vorrei andare a fare la fase finale con la maglia dell’Albania per due motivi: non ho mai partecipato a nessuna fase finale di nessuna competizione. De Biasi se lo meriterebbe”.

 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

MOVIOLA | Lazio-Verona: bravo Colombo nella gestione dei cartellini. Sul 3-3 possibile fallo su Kamenovic

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

E’ l’arbitro Andrea Colombo, sezione di Como, a dirigere l’ultima partita della Lazio in stagione. Il 32enne gestisce bene la gara, soprattutto per quanto riguarda i cartellini gialli che vengono sventolati ogni qualvolta serva. Ecco la moviola di Lazio-Verona, finita 3-3:

Al 10′ un replay mostra una forte e continua trattenuta ai danni di Luiz Felipe nel corso della punizione calciata da Cataldi dalla destra. Mentre il pallone percorre rapidamente tutta l’area di rigore, l’italiano viene trattenuto vistosamente. L’arbitro non vede, il VAR non interviene.

Dubbi sul gol del 3-3 del Verona: Hongla colpisce Kamenovic in scivolata dopo che il difensore della Lazio ha preso il pallone che beffa l’uscita di Strakosha.

 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:


I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW