Connect with us

 

Per Lei Combattiamo

Nasce il Parma Calcio 1913 con il patron Guido Barilla: “Sono emozionato”

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

Presentato allo Stadio Tardini il Parma Calcio 1913, la nuova società che punta a raccogliere l’eredità del Parma Football Club, fallito una settimana fa. Nella conferenza stampa di presentazione, il possibile futuro patron Guido Barilla ha illustrato il progetto.
“E’ per me un giorno molto emozionante. Non mi sarei mai aspettato di essere qui, in questa sala. Io sono uno sportivo da quando sono nato. Non ho mai fatto il calciatore perché non ne ero capace. Mi ritrovo qua assieme a questo gruppo di amici entusiasti per cominciare una storia diversa da quelle viste. Innanzitutto perchè è una storia di un nuovo inizio, con persone che hanno grande passione per la nostra città”, sono le parole riportate da ParmaLive.
“Molti di noi sono imprenditori, che hanno avuto tanto dalla nostra città, che vogliamo risorga. Il calcio è importantissimo per la resurrezione di Parma. Quello che è successo qui è estremamente triste. Noi pensiamo che la determinazione che questo gruppo metterà farà sì che si apra un nuovo capitolo, con persone serie e competenti, a cui affideremo tutta la gestione tecnica della società. Noi siamo imprenditori, il calcio va affidato ai professionisti. La squadra avrà modo di rinascere, ripartire da zero, con grande umiltà. Crescerà in modo sano, e speriamo si intraprenda una strada di grandi successi. Abbiamo iniziato ad avere questa idea a febbraio. Quando ci sono state le aste, ci siamo detti: ‘Fermiamoci, vediamo quello che succede’. Abbiamo sperato nella B. Noi pensiamo di fare qualcosa di differente. Io rappresento una impresa molto importante per la città, perchè tante persone che lavorano con noi sono di Parma. Questa è un’avventura che faccio io personalmente, non ha nulla a che fare con l’azienda. E’ una mia scelta personale, fisica. Lo devo al Parma Calcio. Molti di voi sapranno che io sono milanista da sempre, che sono venuto al Tardini poche volte. Questo non vuol dire nulla. La mia dedizione per questa squadra sarà totale”.
Il presidente Nevio Scala si è detto “molto entusiasta del progetto. Siamo distanti dal calcio da tempo, però questo forse è positivo, perché siamo stati lontani dal marciume. La nostra sarà una società pulita, biologica. Questo è un termine che mi piace. Saremo trasparenti e disponibili. Punteremo tantissimo sul Settore Giovanile”.
L’imprenditore Marco Ferrari si è espresso così sul possibile ripescaggio: “Non vorrei che non ci iscriviamo per pensare alla Lega Pro. Siamo al primo luglio, noi stiamo facendo le corse. Se non ti iscrivi in D, non puoi fare la Lega Pro. La situazione è confusa, noi siamo abituati a parlare davanti a fatti e certezze. Quando ci saranno, faremo le nostre considerazioni”.
sportal.it

 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

Toma Basic presente alla finale di Coppa di Croazia per seguire il suo ex club

edo9923@hotmail.it'

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

Toma Basic era oggi presente al Poljud di Spalato, dove è andata in scena la finale di Coppa di Croazia tra il Rijeka e l’Hajduk Spalato terminata 1-3, a testimoniarlo una storia pubblicata su Instagram dal calciatore biancoceleste stesso. L’Hajduk Spalato che ha oggi conquistato la finale, è una ex squadra del centrocampista croato, nella quale egli ha militato dal 2015 al 2018, prima di trasferirsi in Francia al Bordeaux.

 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW