Connect with us

Per Lei Combattiamo

L’ultimo saluto di Stefano Mauri ai tifosi laziali

Published

on

 


Sembra ormai giunta al termine la sua avventura alla Lazio. Stefano Mauri dopo nove anni lascerà la capitale e la sua fascia da capitano. Per questo ha scritto una lettara ai tifosi laziali in cui esprime le proprie emozioni, ringrazia di cuore tutti i tifosi che lo hanno sempre sostenuto e conclude dicendo che non si tratta di un addio ma di un arrivederci.

Nel mio cuore sono stato, sono e sarò sempre il Capitano della mia amata Lazio. Con il Presidente Lotito ho sempre avuto un ottimo rapporto. Non abbiamo mai, e sottolineo mai, avuto problemi contrattuali, men che meno problemi di soldi. È sempre bastata una stretta di mano. In questi giorni ho più volte parlato con il Presidente e di comune accordo abbiamo deciso di terminare qui, dopo quasi 10 stupendi anni, il nostro rapporto professionale e di salutarci con il sorriso e tante lacrime.

Mi mancherà tutto.

Mi mancherà la mia fascia.

Mi mancherà la mia maglia.

Mi mancherà il mio armadietto.

Mi mancherà l’odore di Formello.

Mi mancheranno i miei compagni, dei quali per tanti anni, con fierezza, ne sono stato il Capitano.

Mi mancheranno tutte quelle persone che per anni hanno fatto parte della mia quotidianità e che non dimenticherò mai.

Mi mancherà il vostro eccezionale tifo e il vostro calore, unico al mondo.

Grazie di cuore per il vostro sostegno. Mi avete aiutato a sorridere anche quando avrei voluto solo piangere.

L’Aquila rimarrà sempre nel mio cuore.

Non smetterò MAI di essere uno di Voi.

Di solito il tempo cura le ferite, anche quelle più profonde…spero sia così anche per me.

Sono certo che questo sia un arrivederci e non un addio…

Con onore, fede ed orgoglio.

Stefano Mauri. Il Vostro Capitano.

Forza S.S.Lazio ….sempre”.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

L’Italia batte l’Ungheria e si qualifica alle Finals di Nations League

Published

on

 


A Budapest gli Azzurri vincono contro la squadra allenata da Rossi e si aggiudica la qualificazione alle Finals di Nations League. L’Italia sblocca la partita nel primo tempo con Raspadori che sfrutta un errore della difesa ungherese. Nella ripresa Dimarco realizza la rete del 2-0 contro l’Ungheria.

  


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:


I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW