Connect with us

 

Per Lei Combattiamo

INFERMERIA – Il punto del dott. Salvatori al termine del secondo giorno di ritiro

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

Al termine della sessione d’allenamento pomeridiana svolta allo Zandegiacomo di Auronzo di Cadore, il dott. Salvatori, medico sociale della Lazio, è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Radio 89.3 per fare il punto sulla situazione dell’infermeria: “La squadra sta bene. Stiamo lavorando in maniera particolare e differenziata con Patric perché è un nuovo atleta. Non lo conoscevamo, ma non c’è alcun problema e domani farà la partita con il resto del gruppo. Palombi lo abbiamo fermato a livello precauzionale perché i ritmi sono più intensi rispetto a quelli a cui lui era abituato. Ha evidenziato un affaticamento, sta svolgendo un lavoro differenziato e fisioterapico, Simone domani non prederà parte all’amichevole. Più in generale, siamo ai primi giorni del ritiro, ma tutti si stanno allenando regolarmente. Si lavora spesso sulla prevenzione e la personalizzazione del lavoro, abbiamo trovato la squadra in buone condizioni, al rilievo del peso abbiamo avuto riscontri positivi. Al momento non c’è differenza sulla metodologia del lavoro, per la nostra competenza, rispetto allo scorso anno, per quanto riguarda il rischio infortuni. Dopo circa 10 giorni possono sorgere problematiche funzionali, ma quest’anno ci sarà una differenza sulla giornata di riposo, eviteremo doppie sedute per più giorni di seguito”.



 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

MOVIOLA | Lazio-Verona: bravo Colombo nella gestione dei cartellini. Sul 3-3 possibile fallo su Kamenovic

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

E’ l’arbitro Andrea Colombo, sezione di Como, a dirigere l’ultima partita della Lazio in stagione. Il 32enne gestisce bene la gara, soprattutto per quanto riguarda i cartellini gialli che vengono sventolati ogni qualvolta serva. Ecco la moviola di Lazio-Verona, finita 3-3:

Al 10′ un replay mostra una forte e continua trattenuta ai danni di Luiz Felipe nel corso della punizione calciata da Cataldi dalla destra. Mentre il pallone percorre rapidamente tutta l’area di rigore, l’italiano viene trattenuto vistosamente. L’arbitro non vede, il VAR non interviene.

Dubbi sul gol del 3-3 del Verona: Hongla colpisce Kamenovic in scivolata dopo che il difensore della Lazio ha preso il pallone che beffa l’uscita di Strakosha.

 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW