Connect with us

 

Per Lei Combattiamo

E’ Morrison-Keita show. La Lazio schianta l’Auronzo per 14-0 | VIDEO Highlights e Conferenza di Gentiletti

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

Calcio d’avvio affidato ai padroni di casa dell’Auronzo. Il primo gol stagionale della nuova Lazio versione 2015/16 arriva al 5′ e ha firmarlo è Perea che stacca in area e appoggia in rete di testa un assist pennellato di Keita dalla sinistra. All’11’ è ancora lo spagnolo a dare spettacolo: riceve palla al limite, si libera facilmente del marcatore con una sterzata fulminea e scarica un destro all’angolino sul quale il portiere si esalta e respinge in angolo. Una grande prova finora dello spagnolo che, dopo una stagione incolore come la scorsa, ha grande voglia di impressionare Pioli e riprendersi la Lazio. Così al 26′ arriva anche il 2-0 biancoceleste proprio con Keita che chiude un triangolo tutto di prima con Morrison e trafigge il portiere dell’Auronzo con un sinistro all’angolino basso. Passano pochi istanti e Bettina sbaglia porta: su un corner battuto dal solito Keita regala con una deviazione fortuita il 3-0 alla Lazio. E finalmente, fra gli applausi scroscianti del pubblico presente, arriva anche il gol di Morrison con una perla dal limite. L’inglese sta incantando e ha già conquistato tutti: grande controllo di palla, giocate di classe e copertura in fase difensiva. Queste alcune delle qualità messe in mostra in questo pomeriggio all’ombra delle Tre Cime di Lavaredo. Al 41′ arriva anche la doppietta con Morrison che segna il quinto gol laziale con un pallonetto da posizione defilata all’interno dell’area di rigore. Sullo scadere di primo tempo c’è tempo anche per il 6-0 di Djordjevic.

Inizia il secondo tempo e al 53′ arriva subito anche la doppietta di Keita che viene pescato in area da Seck, stoppa di petto e appoggia in rete il gol del 7-0. Prova incolore sinora, invece, per Patric. Il terzino ex Barcellona B non riesce ancora ad ingranare la marcia giusta e sembra essere spesso impacciato con il pallone fra i piedi. Intanto Perea trova il guizzo per siglare ancora di testa il gol dell’8-0, nuovamente su cross, dalla destra questa volta, di Keita. Al 21′ è standing ovation per Morrison che esce fra gli applausi al posto di Oikonomidis, nuovamente in campo. Passa un minuto e Keita prima, Patric poi trovano nuovamente la via del gol, portando così il conto dei gol a 10. Lo spagnolo, partito male, migliora col passare dei minuti: segna, si propone e gioca con più convinzione nei propri mezzi. Al 32′ ancora Keita protagonista: lo spagnolo si guadagna un penalty che Gentiletti trasforma con una botta centrale. Passano pochi istanti e la Lazio trova nuovamente la via del gol prima con Oikonomidis, poi con il solito Keita, che firma il poker personale e il 13-0 laziale. A pochi minuti dalla fine arriva anche il 14-0 del Coco Perea.

Ecco gli Highlights della partita e la conferenza di Gentiletti:

LAZIO-AURONZO 14-0: HIGHLIGHTS E CONFERENZA DI GENTILETTI

Posted by LazioPress.it on Domenica 12 luglio 2015

 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

Lotito: “Dopo la Juventus, la Lazio ha vinto più di tutte”

edo9923@hotmail.it'

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

Claudio Lotito nella giornata odierna ha preso parte alla presentazione del libro “La Regina del Fioretto” di Valentina Vezzali, alla Casina dell’Orologio a Villa Borghese. Dopo l’evento il presidente della Lazio ha parlato in merito alla situazione attuale della sua squadra e ha poi espresso un pensiero sulla recente vittoria della Conference League da parte dei giallorossi.

Sulla Lazio: “Più che di rivoluzione parlerei di rinnovamento, un perfezionamento di un lavoro intrapreso e che porteremo a compimento. I cambiamenti saranno quelli giusti e necessari per rendere ancor più competitiva la squadra e potere lottare per raggiungere gli obiettivi prefissati”.

Sulla Roma: “Se la vittoria della Roma in Conference mi dà stimoli? Vedo sempre le cose in casa mia e non quello che succede in casa degli altri. I miei stimoli nascono dal fatto che, dopo la Juventus, la Lazio ha vinto più di tutte, con tre Coppa Italia e tre Supercoppa Italiana. E poi si è sempre classificata nelle posizioni di alta classifica. Come laziali abbiamo nel nostro palmares una storia di vittorie e trofei molto importanti. Detto questo, ogni volta che vince il merito fa sempre piacere. Nel momento in cui ci sono competizioni internazionali – ha concluso – sono un italiano e faccio in modo che prevalgano gli interessi nazionali”.

 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW