Connect with us

CalcioMercato

Milinkovic e Borini sempre più vicini

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 Come ti disegno la Lazio formato Champions in tre mosse. Pioli ha le idee chiare, le ha esposte alla società biancoceleste prima in un incontro con il presidente Lotito e il ds Tare. Poi, senza mezzi termini, nella sua prima conferenza stampa dal ritiro di Auronzo di Cadore. Tre mosse, ragionate ma repentine, che la Lazio deve centrare prima di arrivare ai primi due esami di maturità dell’anno nuovo: la Supercoppa italiana contro la Juventus dell’8 agosto e la doppia sfida nel preliminare di Champions: l’andata il 18 o 19 agosto e il ritorno il 25 o 26 agosto. Rinforzare la squadra, sfoltire la rosa e risolvere le situazioni contrattuali: eccole le tre mosse, da completare preferibilmente entro la fine del ritiro estivo, Pioli ringrazierà: «Siamo all’inizio ma il tempo non è tanto», ha puntualizzato il tecnico qualche giorno fa. Perché vuole una Lazio al completo già per la partenza alla volta di Shanghai.
Mossa numero uno. Rinforzare la squadra: «La società conosce le mie esigenze, so che sta lavorando in questa direzione, mi metterà a disposizione un organico competitivo». Il nome più caldo resta sempre quello di Milinkovic-Savic per rinforzare il centrocampo. La società si dice ottimista, dopo l’accordo con il giocatore (in attesa di conoscere il suo futuro), Lotito e Tare sarebbero vicini all’accordo con il Genk: sarà decisiva questa settimana per chiudere l’affare. Ma serve anche un elemento a completare il reparto offensivo, lo ha chiesto Pioli stesso. Piace Ricardo Kishna, esterno offensivo dell’Ajax: il club olandese lo valuta 5 milioni di euro, la Lazio non si spingerebbe oltre la metà. Occhi sempre puntati anche su Borini, ormai al passo d’addio con il Liverpool e addirittura non convocato per il ritiro.
Mossa numero due. Sfoltire la rosa: «Abbiamo voluto diminuire prima il numero dei giocatori perché rappresentano una difficoltà per un allenatore e una spesa economica per la società». Quanto mai pragmatico il tecnico biancoceleste. Dopo gli addii di Ledesma, Mauri, Ciani, Novaretti e Sculli ieri ha salutato anche Cavanda. Il terzino ha firmato un contratto di 4 anni con i turchi del Trabzonspor a poco meno di un milione l’anno: nelle casse biancocelesti 2.5 milioni. In settimana dovrebbero salutare anche Cana (Schalke 04 e Stoccarda in pole) e Pereirinha (in prestito all’Atletico Paranaense). Si muove poco per Alfaro ed Ederson, ma la società è ottimista soprattutto per la cessione del brasiliano che ha ricevuto un’offerta dagli Emirati.
Mossa numero tre. La questione rinnovi: «Spero che presto vengano risolte alcune situazioni. La società lo farà il prima possibile». Radu ha rinnovato fino al 2020, restano in bilico Marchetti e Lulic. In settimana andrà in scena l’incontro tra la Lazio e l’entourage del portiere: si cercherà un accordo, le voci della firma si rincorrono da settimane, in caso contrario non sarebbe esclusa la cessione. Più difficile il caso del bosniaco, distanti le parti sulle cifre del rinnovo: se arrivassero offerte concrete dalla Germania (Borussia Moenchengladbach, Schalke 04 e Bayer Leverkusen) si potrebbe parlare d’addio.

Iltempo.it 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Calcio

Lazio, fissato l’arrivo di Mario Gila: ecco quando approderà nella Capitale

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

Inizierà domani l’avventura alla Lazio di Mario Gila. Il difensore spagnolo classe 2000, centrale di difesa di piede destro, è stato acquistato dal club biancoceleste: nelle casse del Real Madrid andranno 5 milioni di euro. TuttoMercatoWeb

 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW