Connect with us

Per Lei Combattiamo

AURONZO15 – Tare fa il punto sul mercato in entrata e in uscita – VIDEO

Published

on

 


Mancano solo due giorni alla fine del ritiro della Lazio ad Auronzo di Cadore, ma il ds Igli Tare ha voluto comunque fare visita alla Lazio. E’ arrivato nella tarda mattinata e nella seduta pomeridiana ha raggiunto i ragazzi in allenamento, fermandosi anche a scattare qualche foto con i tifosi.

Il ds inizia parlando del mercato

“Siamo stati bravi con le uscite, a smaltire la rosa, e stare in regola con i 25 giocatori, abbiamo lavorato molto su questo aspetto. Come detto all’inizio del mercato è una cosa difficile rinforzare questa squadra, c’è necessita di comprare a centrocampo e anche di un attaccante esterno dopo l’addio di Mauri poi la squadra è al completo”.

Si parla di Milinkovic e di Kishna…

“Posso dire che sono giocatori che hanno le caratteristiche che stiamo cercando, il mercato è imprevedibile, le cose possono cambiare da un momento all’altro. Non sono trattative chiuse, quindi non posso parlare dei dettagli”.

Quante lusinghe avete ricevuto e a quante squadre avete detto no per alcuni gioielli della Lazio?

“Posso dire che questo è un aspetto fondamentale per il cammino della squadra. Dire no ad alcune offerte non è una cosa facile. Ci sono state offerte importanti che abbiamo rifiutato, ma lo facciamo per l’integrità del progetto e deve essere preso in considerazione da tutti. Visto quello che sta passando la serie A è importante tenere unito il gruppo, non ho mai dato importanza ai nomi forti, noi abbiamo spiegato molto bene il nostro progetto, l’importante è la squadra”.

Sull’incedibilità di Anderson e su Balotelli

“La valutazione di Felipe non è una cosa che mi riguarda, è un giocatore che ha un valore importante, ha prolungato il suo contratto, vogliamo costruire attorno a lui un gruppo forte. Balotelli non ci è mai stato offerto”.

Radu ha rinnovato, Biglia e Marchetti lo faranno? Vlaar è una pista percorribile?

“Marchetti e Lulic hanno ricevuto un’offerta importante, spero che l’accettino. Loro sono importanti per il nostro progetto, spero che entrambi possano prolungare. Di Radu mi fa piacere, da tanti anni è alla Lazio, con questo contratto lungo potrà concludere la carriera qui. Biglia per noi è importante, ha un contratto ancora di tre anni, quando rientrerà ci incontreremo, gli faremo capire che è fondamentale per la nostra squadra. Vlaar è un giocatore che è stato proposto, ma da quello che so io ha dei problemi fisici e per questo non possiamo prenderlo in considerazione”.

Ederson?

“Stiamo cercando di trovare con lui una soluzione all’estero o penseremo alla rescissione del contratto”.

Herteaux?

“Voglio essere chiaro, ho chiamato il diesse dell’Udinese Giaretta quando ho letto le sue dichiarazioni, mi ha riferito di non aver mai detto una cosa del genere. La Lazio non l’ha mai cercato, non penso che il mio collega faccia questo per avere dei vantaggi di mercato. Patric è l’alternativa di Basta”.

Cana lascerà la Lazio?

“Si, penso che a breve avremo delle novità su lui, tra 10 giorni avremo piu’ chiarezza sul suo futuro”

Un anno fa hai chiesto a Pioli una squadra combattiva, a distanza di un anno cosa chiedi?

“Dare continuità a quello che abbiamo fatto l’anno scorso, è difficile, ma ci sono i motivi per ripetersi, abbiamo bisogno della nostra gente. Possiamo ripeterci sopratutto per le qualità di questa squadra, con un mix di campioni e di giovani di grandi prospettiva. Ci sono molte idee, non si deve ragionare sui soldi come fanno molte squadre. Mi fa ben sperare la qualità dei giovani che possono aprire un grande ciclo”.

tare3

Tare2

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

Partita della Pace, le parole di Lotito e Immobile alla conferenza di presentazione

Published

on

 


Quest’oggi si è tenuta la conferenza di presentazione della Partita della Pace, iniziativa alla quale prenderà parte la Lazio con il suo bomber Ciro Immobile. L’attaccante sarà infatti capitano, insieme a Ronaldinho, di una della sue squadre che si affronteranno il 14 novembre. Alla conferenza, sono intervenuti sia Immobile che il Presidente della Lazio Claudio Lotito.

Queste le loro parole, raccolte da a Radiosei:

Lotito: “Ho accolto con favore questa iniziativa. Quando sono entrato nel mondo del calcio anche perché questo sport, con questo forte impatto mediatico, può educare e moralizzare. Viviamo un momento difficile, l’appello di pace del papa deve essere recepito da chi vive con i valori dello sport. Questa è una guerra nata per interessi geopolitici quindi queste iniziative servono peer sensibilizzare in tal senso. I valori che cerco di trasmettere al mio club e che cerco di tramandare nell’istruzione sportiva, perché al di la dei risultati del campo, dove siamo avversari e non dividere, sono trasportabili con questo sport perché insieme possiamo unire, esaltare il valore, il merito. Maradona anni fa mi ha chiesto di entrare a Formello proprio perché la Lazio incarna questi valori. Ed è stato contento di vedere l’accoglienza che gli abbiamo riservato. Il calcio non rappresenta i valori economici, ma i valori umani. lo dico sempre ai miei calciatori che devono scendere in campo con il rispetto degli avversari. Il valore di questo evento è proprio questo. Trasmettere tale messaggio ai giovani. Viva la pace”.

Ciro Immobile: “Sono felice che papa Francesco abbia scelto il calcio per mandare un messaggio così importante e sono orgoglioso di essere il capitano di una squadra. Sono contento perché giocheremo nel ricordo di Maradona che è stato capitano e rappresentante di questo evento in passato. Diego ha ispirato tanti di noi e continuerà a farlo”. 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:


I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW