Connect with us

 

Esclusiva

ESCLUSIVA – Bruno Pereirinha: ”Pensavo di giocare un po’ di più. Il ricordo più bello? Il 26 Maggio, è stato bellissimo”

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

pereirinha

Due stagioni poco esaltanti, ora l’approdo in Brasile. Vi ricordate di Bruno Pereirinha vero? Prima esterno alto, poi terzino. Ora all’Atletico Paranaense con qualche rimpianto, ovvero quello di non aver dato il giusto contribuito alla causa biancoceleste. Raggiunto in esclusiva dalla nostra redazione, ecco le parole rilasciate da Pereirinha ai microfoni di Laziopress.it: ‘‘Io ho sempre pensato di poter giocare un po’ di più alla Lazio – racconta Bruno – però l’anno scorso non ho avuto tante opportunità. Quest’anno sarebbe stato ancora peggio, quindi ho cercato di trovare spazio in un’altra società che puntava su di me. Come mi sono lasciato con la Lazio? Bene, senza rimpianto. Quando ho giocato ho sempre fatto il massimo e secondo me questo è stato visto anche da loro. Che rapporto avevo coi tifosi laziali? Quando ci incontravamo per strada la gente è sempre stata carina con me, io ho sempre risposto alla stessa maniera. Il rapporto con mister, squadra e società è sempre stato buono. Non ho mai avuto problemi, ma tanti amici. Ho sentito quelli che mi sono stati più vicini e ci siamo salutati.”

Continua Bruno: ”Se mi mancherà Roma? E’ una città bellissima, è stata un’esperienza molto bella. Ma ora è finita e c’è un’altra esperienza tutta da vivere. Come vedo il mio futuro? Sono molto ottimista, l’Atletico Paranaense è una società differente rispetto alla Lazio ma molto organizzata. Ha un bellissimo centro d’allenamento, ci sono tutte le condizioni per lavorare bene. Troverò un tipo di calcio molto diverso, magari più incline alle mie caratteristiche. Porto con me tante belle esperienze, ma sicuramente è stato bellissimo vivere il 26 Maggio, com’è stato importante per tutta la città. Soprattutto per la Lazio. Penso che la Lazio possa fare ancora meglio rispetto all’anno scorso, abbiamo lottato fino alla fine per il secondo posto. Penso che la continuità di tanti giocatori importanti, anche del mister, sarà un fattore in più per continuare a crescre e fare ancora meglio. Voglio salutare tutti i tifosi laziali e ringraziarli per tutto l’affetto mostrato nei miei confronti.”

 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Esclusiva

ESCLUSIVA | Addio Strakosha, il fratello Dimitri: “Tutta la famiglia ricorderà per sempre questi anni, la Lazio avrà sempre un posto nel cuore di Thomas”

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 La Lazio chiude la stagione con un 3-3 maturato contro il Verona. Una gara che sa di addio per alcuni giocatori, tra cui il portiere Thomas Strakosha. Al termine della sfida, la redazione di LazioPress.it ha raccolto le parole del fratello Dimitri, che ha commentato così il saluto dell’estremo difensore albanese:

“È stato molto emozionante quest’ultima partita. La Lazio avrà sempre un posto speciale nel suo cuore per questi 10 anni. Ricorderà tutto perché i tifosi e il club sono stati molto buoni con lui. Ha solo bei ricordi e non dimenticherà. Lui è un tifoso della Lazio, sempre, così come me è tutta la famiglia. Ricorderemo per sempre questi 10 anni.” 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW