Connect with us

CalcioMercato

CALCIOMERCATO – Doppio colpo: Kishna dice sì, Milinkovic Savic a un passo

Published

on

 


AURONZO – Chiusa la trattativa per Kishna, quasi fatta invece per Milinkovic -Savic. La Lazio dà una forte sterzata al mercato in entrata. Approfittando proprio della trasferta in Belgio per l’amichevole con l’Anderlecht, il ds Tare e il segretario Calveri si sono aggregati alla squadra per accelerare le due trattative su cui stanno lavorando da settimane. La dirigenza biancoceleste non ha perso tempo e prima della partita, in un hotel vicino allo stadio Constant Vanden Stock ha incontrato Kishna e il suo procuratore Mino Raiola. Un lungo faccia a faccia per convincere il giocatore, ma sopratutto capire le reali intenzioni dell’agente del calciatore olandese. Quello che preoccupa maggiormente la Lazio sono i proverbiali voltafaccia di Raiola che avrebbe già parlato di Kishna con almeno altre due squadre. L’incontro però ha dato i suoi frutti visto che l’accordo tra l’ala sinistra originaria del Suriname e i biancocelesti è stato trovato. Si parla di circa 1,2 milioni a stagione per 5 anni. Ottenuto l’ok di Kishna serve ora il sì dei lancieri che vogliono liberarsi del giocatore ma non vogliono certo svenderlo e per questo chiedono una cifra pari a 5 milioni di euro. La Lazio ha messo sul piatto 3 milioni cash. Tare spera soprattutto che Raiola riesca, con un colpo dei suoi, a far svincolare il giocatore in scadenza contrattuale nel 2016. L’Ajax dal canto suo però vanta una opzione che porterebbe il ragazzo a scadenza nel 2017. C’è grande ottimismo e a giorni è attesa la fumata bianca. In caso contrario la Lazio ha già pronto il piano B che porta a Borini, anche se sull’attaccante del Liverpool ci sono diversi club italiani.

QUALCOSA IN SERBO

Tare, in costante collegamento telefonico con il presidente Lotito, lavora anche su un altro tavolo: quello che porterebbe a Formello Milinkovic-Savic. Radio mercato nelle ultime ore dava il talento serbo vicinissimo alla Fiorentina ma i biancocelesti non hanno mai mollato la presa. Il ds laziale avrebbe infatti pareggiato l’offerta della fatta dal club di Della Valle al Genk: 7 milioni di euro più 1,5 di bonus. Alzata dunque l’iniziale proposta di 5,5 mln. Un braccio di ferro con i belgi che però fanno il gioco al rialzo per quadagnare il più possibile dalla cessione del calciatore. Tutto liscio invece con il giocatore con cui il club di Lotito avrebbe già trovato l’accordo da tempo: 750 mila euro a salire per 5 anni, circa dieci volte in più di quanto guadagna attualmente. Un patto di ferro quello tra i biancocelesti e il giocatore tanto che un emissario della Fiorentina è in Belgio da tre giorni senza essere riuscito a chiudere la trattativa. Intanto il ds Tare e il segretario Calveri potrebbero restare in Belgio per affondare il doppio colpo. Aperto anche il fronte dei rinnovi contrattuali: in settimana previsti i sì di Marchetti e Lulic.

Il Messaggero – Emiliano Bernardini

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

CalcioMercato

Calciomercato Lazio, dalla Turchia: “I biancocelesti monitorano Taremi del Porto”. I dettagli

Published

on

 


Tutti i maggiori campionati europei sono fermi, a causa del Mondiale in Qatar che è partito da ormai una settimana. Ciò non distoglie l’attenzione dal calciomercato invernale, utile a rifonrazre le rose in vista della ripartenza a gennaio. La Lazio ha necessità di puntellare due ruoli specifici, l’attacco e la difesa. Sul fronte terzini sinistri sono vari i nomi fatti negli ultimi mesi, con la Società che sarebbe pronta ad accontentare le richieste di Sarri. Discorso un pò diverso per l’attacco, dove il tecnico ha richiesto un vice-Immobile, ma il club non sarebbe così volenteroso di investire in quel ruolo e almeno fino all’estate preferirebbe continuare con Felipe Anderson spostato in avanti. Tuttavia, nelle ultime ore sono stati esplorati diversi profili, che potrebbero far comodo alla Lazio in quel ruolo. Tra questi c’è Mehdi Taremi, attaccante 30enne del Porto, attualmente impegnato con il suo Iran ai Mondiali. Si tratta di un giocatore forte fisicamente, alto, con una buona tecnica ed un importante fiuto del gol. Secondo quanto riportato dal giornalista turco Ekrem Konur, il club biancoceleste starebbe monitorando la situazione a lui legata, per poi avanzare eventualmente un’offerta al Porto per portarlo a Roma a gennaio.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW