Connect with us

CalcioMercato

Milinkovic diventa un caso

Published

on

 


Lazio sottosopra. L’estate 2015 ha portato un caldo insopportabile sulla capitale e un mercato inusuale per la società biancoceleste. Ai limiti della perfezione la necessaria opera di sfoltimento della rosa, ancora insufficiente il rafforzamento della squadra a disposizione di Stefano Pioli. L’addio a Honorato Campos Ederson e al suo pesantissimo contratto da oltre un milione e mezzo a stagione – notizia arrivata ieri sera, giusto in tempo per permettere al centrocampista di limare gli ultimi dettagli del suo accordo con il Flamengo – non può che rallegrare i tifosi brasiliani che avevano invaso il web con l’hashtag #LiberaoEderson. Ma a far festa è soprattutto il popolo biancoceleste, ancora in ansia però per gli acquisti promessi ma non ancora portati a termine.
Aspettando Ricardo Kishna, una trattativa già chiusa se non fosse per un piccolo imprevisto sulle modalità di pagamento (la Lazio vorrebbe dilazionare il pagamento in due rate), l’affare Milinkovic-Savic è ormai diventato un caso internazionale. Prima vicino, anzi vicinissimo alla Lazio, poi indeciso, ora addirittura prossimo al trasferimento alla Fiorentina, almeno ad ascoltare i media serbi. Lunedì il ventenne talento del Genk aveva promesso una decisione definitiva entro oggi, ma anche questa certezza sembra crollata, perché il procuratore di Milinkovic ha allungato i tempi d’attesa scatenando la rabbia biancoceleste: «Fiorentina e Lazio sono in contatto con il Genk – ha spiegato Aleksandar Gruber ai microfoni di violanews.com – ma ora il giocatore è concentrato sulla partita di domenica prossima contro il Leuven. In ogni caso la decisione spetta alla società proprietaria del cartellino: Sergej può solo esprimere una preferenza sulla destinazione. La scelta definitiva sarà comunque fatta entro fine mese».
Semplice strategia o i tempi sono ancora così lunghi? Di sicuro la Lazio – da tempo ormai sulle tracce di Milinkovic e già d’accordo con il calciatore per un contratto di 5 anni con un ingaggio da 600mila euro a salire – non si aspettava una simile situazione. Alla Fiorentina sono bastati pochi giorni per raggiungere e forse addirittura superare la società biancoceleste nella trattativa: l’offerta viola dovrebbe essere ancora inferiore, circa 6 milioni di euro, ma la promessa di girare al Genk il 50 per cento dei soldi incassati dalla futura rivendita del giocatore sembra aver convinto il club belga. Milinkovic, invece, è ancora indeciso e nonostante la telefonata ricevuta dal nuovo tecnico della Fiorentina Paulo Sousa pare ancora preferire la Lazio.
Intanto la notizia dell’interesse di Mino Raiola per la rappresentanza di Anderson ha scatenato la reazione della sorella del calciatore, Juliana Gomes: «Sono l’unico e solo agente di Felipe Anderson; e l’unica agenzia di riferimento è la Base Soccer nelle persone di Frank Trimboli e Leon». Tutto vero, almeno per il momento.

Iltempo.it

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

CalcioMercato

Calciomercato Lazio, dalla Turchia: “I biancocelesti monitorano Taremi del Porto”. I dettagli

Published

on

 


Tutti i maggiori campionati europei sono fermi, a causa del Mondiale in Qatar che è partito da ormai una settimana. Ciò non distoglie l’attenzione dal calciomercato invernale, utile a rifonrazre le rose in vista della ripartenza a gennaio. La Lazio ha necessità di puntellare due ruoli specifici, l’attacco e la difesa. Sul fronte terzini sinistri sono vari i nomi fatti negli ultimi mesi, con la Società che sarebbe pronta ad accontentare le richieste di Sarri. Discorso un pò diverso per l’attacco, dove il tecnico ha richiesto un vice-Immobile, ma il club non sarebbe così volenteroso di investire in quel ruolo e almeno fino all’estate preferirebbe continuare con Felipe Anderson spostato in avanti. Tuttavia, nelle ultime ore sono stati esplorati diversi profili, che potrebbero far comodo alla Lazio in quel ruolo. Tra questi c’è Mehdi Taremi, attaccante 30enne del Porto, attualmente impegnato con il suo Iran ai Mondiali. Si tratta di un giocatore forte fisicamente, alto, con una buona tecnica ed un importante fiuto del gol. Secondo quanto riportato dal giornalista turco Ekrem Konur, il club biancoceleste starebbe monitorando la situazione a lui legata, per poi avanzare eventualmente un’offerta al Porto per portarlo a Roma a gennaio.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW