Connect with us

Per Lei Combattiamo

E’ nato il nuovo calendario della seria A: Derby alla dodicesima giornata

Published

on

 


AGGIORNAMENTO ORE 21.00 Si è concluso da poco il sorteggio che ha decretato il nuovo calendario della Seria A per la prossima stagione. La Lazio esordirà contro il Bologna di Delio Rossi, ex tecnico Laziale che ha portato la vittoria della Coppa Italia nel 2006. Nella quarta giornata si disputerà Napoli – Lazio, primo vero big match che vedrà le due squadre contendersi l’obiettivo Champions. Il derby si giocherà rispettivamente l’8 Novembre nel girone di andata e il 3 Aprile al ritorno. Un finale di fuoco per i biancocelesti che dovranno affrontare nelle ultime partite  Juve, Sampdoria, Inter e Fiorentina.

 

E’ nato il nuovo calendario del campionato di calcio di Serie A. Il sorteggio è avvenuto a Milano, all’interno di Expo 2015. Si comincerà il 22 agosto e si finirà il 15 maggio. La Lega Serie A, che organizza il campionato, ha stabilito una serie di criteri per il sorteggio.

La Lazio sfiderà nella prima giornata il neopromosso Bologna (23 agosto 2015, 17 gennaio 2016)

Queste le altre giornate:
2.a Chievo Verona- LAZIO (30 agosto 2015, 24 gennaio 2016)
3.a LAZIO- Udinese (13 settembre 2015, 31 gennaio 2016)
4.a Napoli- LAZIO (20 settembre 2015, 3 febbraio 2016)
5.a LAZIO- Genoa (23 settembre 2015, 7 febbraio 2016)
6.a Hellas Verona- LAZIO (27 settembre 2015,14 febbraio 2016)
7.a LAZIO- Frosinone(4 ottobre 2015, 21 febbraio 2016)
8.a Sassuolo- LAZIO (18 ottobre 2015, 28 febbraio 2016)
9.a LAZIO- Torino (25 ottobre 2015, 6 marzo 2016)
10.a Atalanta- LAZIO(28 ottobre 2015, 13 marzo 2016)
11.a LAZIO- Milan (1 novembre 2015, 20 marzo 2016)
12.a Roma- LAZIO (8 novembre 2015, 3 aprile 2016)
13.a LAZIO- Palermo (22 novembre 2015, 10 aprile 2016)
14.a Empoli- LAZIO (29 novembre 2015, 17 aprile 2016)
15.a LAZIO-Juventus (6 dicembre 2015, 20 aprile 2016)
16.a LAZIO-Sampdoria (13 dicembre 2015, 24 aprile 2016)
17.a Inter-LAZIO (20 dicembre 2015, 1 maggio 2016)
18.a LAZIO- Carpi (6 gennaio 2016, 8 maggio 2016)
19.a Fiorentina- LAZIO (10 gennaio 2016, 15 maggio 2016)

Al nuovo campionato di Serie A parteciperanno tutte le squadre che hanno giocato nell’ultima stagione, meno le ultime 3 classificate che saranno sostituite dalle 3 squadre promosse dalla Serie B: il Carpi, il Frosinone e il Bologna. Le altre squadre partecipanti saranno sono: Juventus, Roma, Lazio, Fiorentina, Napoli, Genoa, Sampdoria, Inter, Torino, Milan, Palermo, Sassuolo, Verona, Chievo, Empoli, Udinese e Atalanta.

I criteri di sorteggio
La Lega Serie A ha stabilito una serie di criteri per la composizione del calendario del prossimo campionato. Le regole comprendono limitazioni sull’ordine della partite, che vanno giocate in casa e in trasferta in modo alternato, ma anche regole stabilite affinché non si giochino due derby nella stessa giornata.

– Nelle quattro ultime giornate di campionato le squadre dovranno giocare obbligatoriamente 2 partite in casa e due in trasferta, alternatamente.

– Le squadre della stessa città dovranno obbligatoriamente giocare in modo alternato una partita in casa e una in trasferta. Le squadre che condividono lo stesso stadio, inoltre, giocheranno le partite in casa e trasferta in ordine inverso rispetto allo scorso campionato, per esempio: l’Inter giocherà la prima partita del prossimo campionato in casa, avendo giocato la prima dello scorso campionato in trasferta.

– Nessuna squadra potrà giocare più di due coppie di incontri consecutivi in casa o in trasferta; se una squadra giocherà due coppie di incontri consecutivi in casa o in trasferta, una coppia di incontri dovrà essere in casa, l’altra in trasferta.

– Le squadre che lo scorso anno hanno giocato l’ultima partita in trasferta, giocheranno l’ultima partita del prossimo campionato in casa.

– Nelle partite di campionato giocate durante la settimana, quindi non nel fine settimana non potranno incontrarsi tra di loro Inter, Juventus, Milan, Napoli e Roma, e non si giocheranno i derby tra le squadre di Roma, Genova, Torino e Verona.

– Le partite tra le squadre di Genova, Milano, Roma, Torino e Verona non si giocheranno né durante la prima né durante l’ultima giornata di campionato.

– Non si potranno giocare partite nello stesso giorno e con lo stesso ordine casa/trasferta rispetto allo scorso campionato (Napoli-Palermo, per esempio, non si potrà più giocare alla quarta giornata di campionato, ma si potrà giocare invece Palermo-Napoli)

– Le squadre che si sono incontrate nella prima o nell’ultima giornata dello scorso campionato o di quello prima ancora non potranno in ogni caso incontrarsi nella prima giornata o nell’ultima giornata del prossimo campionato.

– Le squadre che giocheranno la Champions League (Juventus, Roma e Lazio) e le squadre che giocheranno l’Europa League (Napoli, Fiorentina e Sampdoria) non potranno incontrarsi in una delle giornate comprese tra un turno di Champions League e un turno di Europa League (la 7ª, la 10ª, la 13ª e la 17ª).

Infine, su segnalazione di alcune squadre o dell’Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive, il calendario verrà preparato in modo da assecondare le seguenti puntuali richieste:

ATALANTA: Fuori casa il 23 agosto 2015 per indisponibilità dello stadio (lavori di ammodernamento)
BOLOGNA: Fuori casa il 23 agosto 2015 per indisponibilità dello stadio (lavori di ammodernamento)
CARPI: Fuori casa il 23 agosto 2015 per indisponibilità dello stadio (lavori di ammodernamento)
FIORENTINA: Fuori casa l’8 novembre 2015 per concomitanza con altro evento cittadino (visita Santo Padre) e fuori casa il 29 novembre 2015 per concomitanza con altro evento cittadino (Firenze Marathon)
NAPOLI: Fuori casa il 23 agosto 2015 per indisponibilità dello stadio (lavori di ripristino manto erboso)
PALERMO: Fuori casa il 18 ottobre per concomitanza con altro evento cittadino (Maratona Running Sicily)
SASSUOLO: Fuori casa il 20 settembre 2015 per concomitanza con altro evento cittadino (concerto Ligabue)
TORINO: Fuori casa il 23 agosto 2015 per indisponibilità dello stadio (incontro di rugby Italia – Scozia)
UDINESE: Fuori casa il 23 agosto 2015 per indisponibilità dello stadio (lavori di ammodernamento)

 

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

Il Tempo| Lazio, vicini a quota 35.000 spettatori per domenica. Possibile chance dal 1′ per Cancellieri

edo9923@hotmail.it'

Published

on

 


L’abbraccio della squadra a Luis Alberto che ieri ha spento 30 candeline a Formello: «Festeggio con la mia seconda famiglia» a confermare che il mago è sereno dopo un’estate tormentata. Nel frattempo oggi prevista la risonanza alla coscia di Immobile per capire se ci siano margini per un recupero in extremis, il capitano vorrebbe prendere parte al match di domenica a tutti i costi. Nel frattempo si scalda Cancellieri, Sarri potrebbe optare per l’ex Verona per non rischiare Ciro, anche in vista dei prossimi impegni che la Lazio si troverà ad affrontare in pochi giorni.

Nell’allenamento di ieri Lazzari ancora a parte ma già nella seduta odierna dovrebbe agreggarsi al gruppo. Da verificare anche le condizioni dei nazionali (Marusic, Hysaj, Gila, Vecino e Milinkovic). L’Olimpico si appresta a vivere un’altra grande giornata,  sono già poco meno di 35.000 gli spettatori per la sfida di domenica. Oltre ai 26.193 abbonati, quasi ottomila tifosi hanno comprato il biglietto. Oggi il presidente Lotito, alla prima uscita ufficiale da senatore e Immobile saranno presenti in Vaticano alla presentazione della «Partita della Pace».

Il Tempo

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:


I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW