Connect with us

CalcioMercato

CALCIOMERCATO – In caso di Champions ‘congelato’ Balotelli, altrimenti l’idea low-cost si chiama Adebayor

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

Perea al Troyes, ora è ufficiale. In prestito secco, perché la Lazio ha negato al club francese la possibilità di inserire il diritto di riscatto. Dopo aver investito quasi 3 milioni per prelevarlo dal Deportivo Calì l’estate del 2013, il ds Tare non vuole correre il rischio di vederlo esplodere in Francia e lasciarselo sfuggire.

La cessione del colombiano è importante per due motivi: libera una casella da extracomunitario e un posto nel reparto offensivo. L’idea della Lazio – tempi permettendo – è colmare almeno il secondo “buco” dopo i playoff Champions. In tal senso va visto il “congelamento” dell’operazione

Balotelli: un investimento da circa 4 milioni complessivi (tra prestito oneroso e ingaggio) che stuzzica il presidente Lotito, ma che potrebbe concretizzarsi solo in caso di passaggio del turno e a complicate condizioni. Se invece contro il Bayer Leverkusen dovesse andare male, a quel punto si valuteranno le occasioni a costo zero (o quasi) che offrirà il mercato: tra queste c’è Emmanuel Adebayor, ai margini del Tottenham. Il centravanti del Togo ha ancora un anno di contratto con i londinesi, ma può comunque liberarsi gratuitamente. La Lazio è una possibilità gradita, tant’è che il suo entourage ha dato la disponibilità a dilazionare in più anni i 5 milioni netti che percepirebbe nell’ultima stagione con gli Spurs. Se ne riparlerà più avanti. Chi sarà certamente sostituito in caso di partenza è invece Keita. Se l’agente riuscisse nell’impresa di portare offerte da 15 milioni, parte dei soldi sarebbero reinvestiti. A Borini e Baez si aggiunge Perotti, offerto dal Genoa in cambio dello spagnolo: un’idea che intriga il club, ma Lotito preferirebbe monetizzare.

repubblica.it

 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Calcio

Bonanni: “Romagnoli decida cosa fare, ha sempre detto di essere tifoso della Lazio”

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

Intervenuto sulle frequenze di TMW Radio, l’ex calciatore Massimo Bonanni si è espresso in merito alla questione Alessio Romagnoli. Il difensore x capitano del Milan è da tempo in trattativa con la Lazio, ma l’accordo definitivo tra le parti non è stato ancora trovato.

Queste le sue parole:

“Romagnoli? È un bon difensore, non capisco bene cosa voglia fare. Ha sempre detto che è un tifoso della Alzi , non credo che la Società gli abbia fatto un’offerta ridicola. Decida con fare.”

 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW