Connect with us

Champions League

Ai biancocelesti piacciono i preliminari | Il Tempo

Published

on

 


Tante assenze importanti, una fascia che fa discutere ma anche una tradizione favorevole. Negli ultimi anni la Lazio ha dimostrato di saper affrontare nel migliore dei modi la tensione dei preliminari Champions.

Da quando la massima competizione europea ha sposato la nuova formula, aprendo anche alle squadre non vincitrici dei rispettivi campionati, il club biancoceleste ha affrontato per tre volte lo scoglio del playoff estivo e in tutti i casi ha staccato il biglietto per la fase a gironi.

Nel 2001-02 la Lazio di Dino Zoff perde per 2-1 la gara d’andata sul campo del Copenaghen e fatica per 45 minuti anche all’Olimpico, ma mette le cose apposto nella ripresa con un 4-1 firmato Crespo (doppietta), Claudio Lopez e Fiore.

Due anni dopo in panchina c’è Roberto Mancini e l’avversario d’agosto è il Benfica in una doppia sfida mai in discussione: 3-1 in casa (Corradi, Fiore e Mihajlovic) e 1-0 in trasferta con gol di Cesar.

Nel 2007-08, invece, la squadra di Delio Rossi si complica la vita contro la Dinamo Bucarest a causa del deludente 1-1 dell’Olimpico. Al ritorno, in una partita tornata alle cronache recentemente per l’accusa di combine lanciata dalla Romania, i biancocelesti vanno ancora sotto, poi la doppietta di Rocchi e la rete di Pandev blindano la qualificazione.

Domani a Leverkusen, nonostante il successo dell’andata, per la Lazio ci sarà da affrontare «una battaglia intensa», come promesso dal capitano del Bayer Lars Bender. Ma l’esperienza favorevole nel playoff estivi (tra l’altro tra il 2009 e il 2012 i biancocelesti hanno giocato e vinto per tre volte anche il preliminare di Europa League) può far ben sperare i tifosi laziali.

iltempo.it

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Champions League

Champions League, il Milan vince 3-1 contro la Dinamo Zagabria

Published

on

 


Primi tre punti per il Milan in questa nuova edizione di Champions League: i rossoneri conquistano la vittoria contro la Dinamo Zagabria pur rischiando il tracollo psicologico dopo il gol del 2-1 , firmato Orsic . I ragazzi di Pioli sono andati in vantaggio alla fine del primo tempo con Giroud  su rigore e hanno raddoppiato all’ inizio del secondo con Saelemakers . Pobega chiude i conti .

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:


I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW